Chiesa

Celebrazione in cattedrale alle ore 17

Udine rinnova il Voto cittadino

Solenne concelebrazione eucaristica, oggi alle 17, nel santuario della Beata Vergine delle Grazie a Udine, presieduta dall'Arcivescovo di Udine, mons. Andrea Bruno Mazzocato per rinnovare il voto cittadino. Saranno presenti tutti i parroci della città.

"Uniamo le nostre forze, morali ed economiche, per lottare insieme contro la povertà". Lo ha detto papa Francesco al termine della messa in Piazza San Pietro per la canonizzazione di sette nuovi santi

Appuntamento a Udine venerdì 15 ottobre alle ore 18.00 al Centro Paolino d'Aquileia

Ferruccio De Bortoli apre l'anno accademico della Spes

Con De Bortoli - che ha rilasciato una ampia intervista a la Vita Cattolica nel numero in edicola domani, giovedì 13 ottobre - interviene Marco Olivetti, giurista, tra i “saggi” per le riforme nominati da Giorgio Napolitano nel 2013. La Spes, Scuola di Politica ed Etica sociale promossa dalla Diocesi di Udine, intende formare nuovi amministratori e allenare il loro sguardo al bene comune

La celebrazione presieduta dall'Arcivescovo sabato 1° ottobre alle ore 16 nel Duomo di Udine

Tre nuovi diaconi per la Chiesa Udinese: sono futuri sacerdoti

Per tutti e tre è il penultimo passo verso il sacerdozio. Sono originari di San Daniele del Friuli, Gonars e Illegio; hanno prestato servizio a Martignacco, Ampezzo e Tarcento e sono destinati alle parrocchie di Codroipo, Basaldella e S. Giorgio di Nogaro

Domenica gli spazi dell’Oratorio del Carmine si animeranno di canti, balli e musiche tradizionali, particolare attenzione sarà dedicata ai bambini. Nel corso dell’iniziativa spazio anche all’importante testimonianza di un profugo pachistano e di un rappresentante della comunità ucraina.

Poche parole, ma «intense e significative», a coronamento di una giornata «di grazia». Così l'Arcivescovo di Udine commenta lo straordinario incontro con Papa Francesco (nella foto)

Sono entrate nel vivo a Orgnano di Basiliano le celebrazioni della storica festa quinquennale del Sacro cuore, appuntamento che si rinnova dal 1926. «Un’opportunità per ricentrare in modo autentico la nostra fede – sollecita il parroco e vicario foraneo, don Dino Bressan –, rivitalizzarla con la preghiera e testimoniarla con gioia alle nuove generazioni»

"Dio aspetta sempre il nostro rimetterci in viaggio – ricorda Papa Francesco –. Quando ci abbraccia e ci perdona non ha memoria, dimentica il passato"

Grande emozione nella comunità di Farla di Majano per l’ingresso del nuovo parroco, don Emmanuel Runditse, in programma sabato 10 settembre, alle 19, nella chiesa dedicata alla Presentazione di Gesù Cristo al Tempio, alla presenza dell’arcivescovo mons. Andrea Bruno Mazzocato

Fu un fatto straordinario la visita di Madre Teresa a Udine, nel dicembre del 1981. E ancor più straordinario, per lei che era abituata a rifuggire da chiasso e pubblicità, il suo concedersi a domande. Per il settimanale della diocesi, "la Vita Cattolica" fece allora un’eccezione (nella foto, mons. Corgnali e la traduttrice durante l'intervista). «Una donna straordinaria – scrisse il direttore, don Duilio Corgnali, dopo quell’incontro (Madre Teresa tornò in Friuli anche nel 1988) –. Un volto segnato dalle mille rughe della sofferenza umana, due occhi cerchiati di tanto amore: specchio della presenza di Dio in questo mondo».

Le fu chiesto: "E ai friulani quale messaggio vorrebbe consegnare?". Rispose: "Quello di pregare, perché il frutto della preghiera è l’approfondimento della fede, e il frutto della fede è l’amore, e il frutto dell’amore è il servizio. Se noi preghiamo, avremo un cuore puro per amarci come Dio ci ha amato. Ma l’amore deve essere messo in azione. Ora, il frutto del nostro amore per Dio è il servizio ai poveri. Per voi è l’amore nella famiglia. Pregate insieme e starete insieme. Unite le vostre mani per aiutarvi, così come i vostri cuori. Amatevi l’un l’altro".

Ecco di seguito il testo integrale dell'intervista

Accadde per ben 2 volte nel 1981 e nel 1988. La "storica" intervista con "la Vita Cattolica"

Quando Madre Teresa di Calcutta fu ospite a Udine

La suora albanese rilasciava rarissime interviste ma fece una eccezione per il settimanale diocesano. «Una donna straordinaria – scrisse il direttore, don Duilio Corgnali, dopo quell’incontro –. Un volto segnato dalle mille rughe della sofferenza umana, due occhi cerchiati di tanto amore: specchio della presenza di Dio in questo mondo»

La “prima” sabato 3 settembre alle 21 nel Duomo di Udine. Il 10 Tolmezzo e il 24 a Gemona

Il terremoto del '76 rivive con musica, immagini e parole

«Dì speranza» è uno spettacolo emozionante per raccontare e rivivere il cammino di “passione” del popolo friulano nel primo anno di terremoto: mette in dialogo artistico la cronaca testimoniale dell’evento del 6 maggio 1976, i Salmi nella traduzione in lingua friulana, il testo poetico di Charles Péguy e due scritti di mons. Duilio Corgnali

Una fede forte, popolare e genuina, forgiata dalla cultura slovena della nativa Drenchia

Morto mons. Mateucig, custode della fede della Slavia

La vita del rettore del santuario di Lussari è stata all'insegna della riconciliazione e della conoscenza reciproca tra popoli vicini