Chiesa
stampa

Giovani in preghiera con l'Arcivescovo

Si rinnova questa sera il tradizionale e atteso incontro di preghiera dei giovani della Diocesi di Udine con l’Arcivescovo, mons. Andrea Bruno Mazzocato, in occasione della Pentecoste. Alle ore 20.30 nella Cattedrale di Udine sono attese centinaia di giovani, assieme ai loro catechisti ed animatori,  per la veglia diocesana che quest'anno ha come titolo: «Luce dello Spirito, Luce di Misericordia».

Giovani in preghiera con l'Arcivescovo

Si rinnova il tradizionale e atteso incontro di preghiera dei giovani della Diocesi di Udine con l’Arcivescovo, mons. Andrea Bruno Mazzocato, in occasione della Pentecoste. Venerdì 13 maggio, infatti, alle ore 20.30 nella Cattedrale di Udine sono attese centinaia di giovani, assieme ai loro catechisti ed animatori,  per la veglia diocesana che quest'anno ha come titolo: «Luce dello Spirito, Luce di Misericordia».

La veglia inizierà sul sagrato con una preghiera corale di invocazione; quindi i ragazzi entreranno in Cattedrale attraversando la Porta della Misericordia. Seguirà la testimonianza profonda da parte di un uomo che ha vissuto fino in fondo, nonostante il dolore, l'opera di misericordia del «perdonare le offese».

Durante la celebrazione i giovani, guidati dall'Arcivescovo, si metteranno in ascolto della Parola di Dio. Si tratta di un momento di preghiera inserito nell'itinerario «Bota fé - Metti fede» rivolto a tutti gli adolescenti e i giovani dell'Arcidiocesi di Udine (dalla prima superiore in poi). Sono invitati in modo particolare i giovani che, durante questo anno pastorale, hanno ricevuto il Sacramento della Cresima, oltre ai giovani che si stanno preparando a partire per la Giornata Mondiale della Gioventù di Cracovia.

Fonte: Comunicato stampa
Giovani in preghiera con l'Arcivescovo
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento