Cronaca

Aperto al traffico il nuovo tratto di A4 a tre corsie dal nodo di Palmanova fino a un chilometro e mezzo dopo l'area di servizio di Gonars. Il governatore del Friuli-Venezia Giulia ha annunciato che "il cantiere del terzo lotto si chiuderà la prossima primavera, con un anno di anticipo rispetto alla scadenza prevista". 

Sabato 27 e domenica 28 luglio, a Tolmezzo, l'incontro annuale dei 150 Fogolârs dell'Ente Friuli nel mondo. Il 26 luglio, laurea ad honorem in Ingegneria dell'Università di Udine a Ezio bortolussi, imprenditore originario di Arzene emigrato a Vancouver

"L'accoltellamento mortale avvenuto ieri e la rapina nel centro di Udine sono dei fatti di assoluta gravità che indignano la città e ci lasciano molto preoccupati". Il Pd: "Episodi gravissimi e il sindaco farfuglia di etnie violente"

Il risultato (86,4% di differenziata e 36,8 kg di indifferenziato per abitante) ottenuto grazie al "porta a porta controllato" e alla tariffa puntuale.  A&T 2000 si è classificata come quinto gestore a livello nazionale.

"Sull'argomento ci confronteremo con Salvini la prossima settimana", ha affermato il presidente della Regione. Sospendere Schengen? "Non è un mio auspicio" ma può essere evitato solo "se c'è l'impegno di tutti i paesi della rotta balcanica, soprattutto quelli dell'Ue, a fare il loro dovere"

19 anni, di Alesso, si è aggiudicato il premio voluto dalla famiglia Lunelli per la formazione di giovani chef del Friuli Venezia Giulia, con l’obiettivo di farli diventare ambasciatori della cucina e dei prodotti della regione.

Sono sette le persone denunciate per un giro di spaccio di sostanze stupefacenti a studenti in Carnia. E' emerso dall'esito di un'indagine dei Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Tolmezzo, supportati dai Carabinieri della locale Stazione e dalla Polizia Locale dell'U.T.I. Carnia avviata nell'autunno scorso

Colpa delle acque scaricate dalla centrale di Somplago, accusano i due comitati di Alesso e Tolmezzo che si battono per la tutela del lago e chiedono un bypass che dalla centrale porti le acque a valle del lago. Delusione anche per il bando regionale finalizzato alla "rinaturazione", di cui è stato chiesto il ritiro. 

Era il rifugio antiaereo dell’ospedale militare di Udine: costruito nel 1938, composto da 5 locali sotterranei che potevano ospitare fino a 200 persone, era munito di energia elettrica e di collegamento telefonico.