Cronaca

Le analisi dell'Azienda sanitaria fanno luce sul caso dei bambini (una cinquantina) che si sono sentiti male a Cividale dopo aver assistito ad uno spettacolo al Ristori.

152 gli indagati ai quali viene contestata l'ipotesi di reato di inquinamento ambientale. 236 i terreni sotto sequestro.

Calano tabacchini, edicole e librerie, aumentano farmacie, alberghi e bar. La fotografia dell'indagine Ufficio Studi Confcommercio su dati Si.Camera. Da Pozzo: idee, cultura, arte e bellezza possono essere un volano. La “riscoperta della prossimità” può generare modelli di acquisto.

Gli illeciti finanziari non sono in aumento, fa sapere il Procuratore della Corte dei Conti del Fvg, Tiziana Spedicato, in occasione dell'inaugurazione dell'anno giudiziario.

Indagine dei Carabinieri

Ritrovato il San Lorenzo di Forgaria

Rubata nel 1997, è stata ritrovata dagli uomini del Comando tutela patrimonio culturale monitorando una piattaforma commerciale on-line, su cui era stata messa in vendita da un noto robivecchi di Udine, al quale è stata sequestrata. La restituzione alla comunità domenica 3 marzo.

Controlli ordinati dal Questore al Terminal Studenti e in Borgo Stazione per rintracciare stranieri irregolari, contrastare la criminalità diffusa e il consumo di stupefacenti. 2 arrestati e 14 denunciati 

Sabato 12 gennaio e domenica 13 il Convitto Nazionale Paolo Diacono di Cividale organizza il terzo ed ultimo appuntamento di Scuola aperta. Alle 10.30 sarà presentata l'offerta formativa della scuola secondaria di primo grado; alle 15 quella della scuola primaria. Domenica 13, alle 10.30, si presentano i licei Scientifico, Linguistico, delle Scienze umane, Classico.

Per farsi conoscere, il Convitto Nazionale «Paolo Diacono» (Cnpd) di Cividale rinnova l'appuntamento con "Scuola aperta" nelle giornate del 15 e 16 dicembre. Al liceo linguistico si impara anche il russo.

Il Consiglio dei ministri ha dichiarato lo stato d'emergenza per 11 Regioni, tra cui il Friuli-Venezia Giulia, e stanziato 53,5 milioni. Fondi che basteranno solo per coprire le primissime emergenze e ripristinare i servizi essenziali, visto che la conta dei danni non è stata completata e supererà, secondo il Governo, i tre miliardi. Intanto in montagna continuano gli interventi, tra gli altri sulla pieve di Illegio.

Campagna straordinaria di abbonamenti a «la Vita Cattolica». Chi si abbona ora riceverà il settimanale diocesano per 15 anziché 12 mesi e avrà in dono la «Bibie», curata dall'Istituto Pio Paschini (fino ad esaurimento scorte). Qui tutte le indicazioni per effettuare l'abbonamento.

Singolare l'appello di Cristiana Gallizia, direttrice del Centro trasfusionale dell’ospedale di Tolmezzo: «Cari carnici, non andate in vacanza senza aver donato il sangue». Il motivo? È presto detto: «In questi mesi abbiamo un calo di donazioni tra il 5 ed il 10% e, in agosto, addirittura del 15% – spiega Galizia –. E in Alto Friuli siamo già sotto la media regionale».

E' morto all'età di 80 anni l'ex parlamentare ed ex sindaco di Gorizia, Ettore Romoli, che dal 22 maggio ricopriva la carica di Presidente del Consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia. Romoli, esponente di Forza Italia, è stato senatore e deputato; sindaco di Gorizia dal 2007 al 2017. Da diversi giorni era ricoverato in gravi condizioni in ospedale a Udine.

L'omicidio-suicidio, avvenuto in uno studio in centro a Udine, ha coinvolto una coppia che aveva avviato un procedimento di separazione e si trovava dal notaio per stipulare l'atto di vendita della casa comune, in via Bernadia a Tarcento. Si tratta di Giuliano Cattaruzzi, di 80 anni, e Donatella Briosi, 64 anni, colpita alla nuca.

Il bilancio dei Carabinieri

Reati stabili. Ubriachi al volante: +19%

E' stabile il numero dei reati commessi in provincia di Udine: 11.143 quelli denunciati ai Carabinieri dal primo giugno 2017 al 31 maggio 2018 contro gli 11.163 dello stesso periodo dell’anno precedente. Il dato è stato comunicato dai Carabinieri in occasione del 204° anniversario di fondazione dell'Arma. Calano le denunce di furti e rapine. Desta preoccupazione l'aumento di contravvenzioni per guida in stato di ebbrezza: +19%.

Il presidente Flora: ”Se i nuovi donatori, specie se giovani studenti, aumentano, il nostro problema principale è proprio quello della fidelizzazione. I più anziani mantengono generalmente la periodicità del dono,ma ampie carenze si registrano nella fascia d'età che va dai 30 ai 50 anni,la fascia che dovrebbe essere più produttiva e più motivata. Non si può dormire sugli allori,ma è necessario darsi da fare e lo dico per primo a me ed ai Consiglieri di zona.”

Martedì 29 maggio testimonianza silenziosa delle Sentinelle. L’appuntamento è in piazza San Giacomo, dalle 18.30 alle 19.30. La segreteria del Coordinamento nazionale delle Sentinelle: "Non si può far finta di nulla quando in Italia 6 milioni di persone sono state abortite".

Domenica 19 novembre alle ore 10.30 il Convitto Nazionale 'Paolo Diacono' di Cividale dà appuntamento alle famiglie e al territorio con "Scuole aperte", nei locali dei quattro Licei interni o annessi: Liceo Scientifico, Liceo Linguistico, Liceo Classico e Liceo Scienze Umane

Nuova giornata nera in autostrada

A4, ancora tamponamenti e code

Ancora scontri tra Tir sull'autostrada A4, che è rimasta chiusa per alcune ore per un tamponamento che ha coinvolto tre mezzi pesanti, nel tratto tra Portogruaro e Latisana, lo stesso che aveva visto altri incidenti solo due giorni fa.

La Corte d'assise di Udine ha condannato Giosuè Ruotolo all'ergastolo per il duplice omicidio della coppia di fidanzati, Teresa Costanza e Trifone Ragone, uccisi a colpi di pistola la sera del 17 marzo 2015 nel parcheggio del palazzetto dello sport di Pordenone.

Sequestro all'Ipsia Zanussi di Pordenone

Sequestro di marijuana tra le mura scolastiche

Sequestro di droga all'Ipsia Zanussi di Pordenone, dove un preside, avendo notato movimenti sospetti tra i propri allievi, ha informato la Questura che, intervenuta, ha scoperto una dozzina di ragazzi con significativi quantitativi di marijuana di cui rifornivano i compagni; una trentina quelli che saranno segnalati come assuntori. I ragazzi responsabili sono stati denunciati a piede libero per l'ipotesi di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Un'operazione che scoperchia un fenomeno assai preoccupante.

Ancora un incidente sul lavoro in Friuli. I dati Inail, nei primi sette mesi del 2017, evidenziano un +1,5% di denunce di incidenti sul lavoro (con un picco di +3,8% in provincia di Udine) e addirittura un raddoppio per quelle di morte.