Cronaca
stampa

Il Montasio Dop negli hamburger di McDonald’s

Farà parte della nuova edizione di My Selection di McDonald’s, la linea di hamburger premium selezionati da Joe Bastianic

Il Montasio Dop negli hamburger di McDonald’s

Per la prima volta, la DOP Montasio è entrata a far parte della nuova edizione di My Selection di McDonald’s, la linea di hamburger premium selezionati da Joe Bastianich nata per valorizzare i prodotti DOP e IGP italiani, la loro qualità e lo stretto legame con i territori.
La DOP friulano-veneta, di cui McDonald’s acquisterà oltre 400 tonnellate, rientra quindi tra le novità di quest’anno diventando protagonista del nuovo panino “My Selection Montasio DOP e Pancetta” disponibile negli oltre 630 ristoranti McDonald’s di tutta Italia. Una proposta particolarmente appetitosa che offre un panino di semi di sesamo e papavero con 180 grammi di succosa carne 100% bovina da allevamenti italiani, Montasio DOP avvolto in una dorata panatura, pancetta italiana, insalata e la speciale salsa alle cipolle e Mela Alto Adige IGP. Una combinazione di ingredienti che si esaltano tra loro e che fanno parte delle eccellenze gastronomiche del territorio italiano.
Alla proposta My Selection Montasio DOP e Pancetta, si aggiungono My Selection Chicken Asiago DOP, con il famoso formaggio veneto, petto di pollo 100% italiano, bacon da pancetta italiana e salsa con olive taggiasche liguri e My Selection BBQ, ormai un classico dell’assortimento caratterizzato dalla salsa BBQ con Aceto Balsamico di Modena IGP e Cipolla Rossa di Tropea Calabria IGP.
Tre panini con cui McDonald’s conferma lo stretto legame con il comparto agroalimentare italiano e l’impegno nel favorire la conoscenza e la diffusione dei prodotti DOP e IGP, anche grazie alla partnership con la Fondazione Qualivita che da oltre 20 anni si occupa della valorizzazione dei prodotti a indicazione geografica. Una collaborazione che ad oggi ha coinvolto 16 prodotti certificati per un totale di quasi 3.500 tonnellate di materia prima e circa 40 ricette.
“Questa è una collaborazione a cui teniamo davvero molto – dichiara il direttore del Consorzio, Renato Romanzin –, un progetto di McDonald’s e Qualivita che si inserisce perfettamente nel nostro quadro di comunicazione il cui obiettivo è far conoscere il Montasio in tutta Italia riuscendo a intercettare anche i più giovani. Un progetto che unisce la modernità della ristorazione informale all’alta qualità dei prodotti italiani, legati al territorio di produzione e alla materia prima controllata e selezionata. Un percorso che sono certo ci darà grandi soddisfazioni”.
“Siamo orgogliosi della nuova collaborazione con il Consorzio Montasio DOP che entra in My Selection con l’obiettivo di diffondere la conoscenza delle eccellenze agroalimentari, ma anche per favorire e promuovere la sostenibilità delle filiere del food.” Commenta Dario Baroni, Amministratore Delegato McDonald’s Italia. “Accanto ai Consorzi di Tutela, il nostro ruolo è duplice: da un lato, rendere accessibili a tantissime persone prodotti spesso di nicchia o circoscritti nei territori di provenienza; dall’altro, essere anello di congiunzione tra la filiera e il consumatore finale, consentendo un dialogo tra produzione e grande pubblico.”
“Una sinergia che dura da 14 anni quella fra Qualivita e McDonald’s – aggiunge Mauro Rosati, Direttore Fondazione Qualivita - che ha sempre messo al centro qualità ed esatta informazione al consumatore, attraverso un corretto utilizzo dei prodotti italiani DOP IGP e una positiva collaborazione con i Consorzi di Tutela. My Selection rappresenta una modalità sicuramente vincente per apprezzare e diffondere le eccellenze italiane.”

Il Montasio Dop negli hamburger di McDonald’s
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento