Cronaca
stampa

In fuga con un'auto rubata sperona i Carabinieri

Protagonista un uomo di 34 anni, residente a Manzano, già noto per rapine e reati contro il patrimonio, arrestato dai militari.

In fuga con un'auto rubata sperona i Carabinieri

Scappa per le vie del centro a tutta velocità alla guida di un'auto rubata, speronando la gazzella dei Carabinieri. Poi tenta di sottrarre la pistola di ordinanza a uno dei militari che l'hanno bloccato. E' successo nella notte tra il 20 e il 21 agosto a Udine.

Protagonista un uomo di 34 anni, residente a Manzano, già noto per rapine e reati contro il patrimonio, arrestato dai militari dell'Arma per furto in abitazione, lesioni aggravate, resistenza e violenza a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato. L'inseguimento è cominciato intorno alle 2 quando una pattuglia del Nucleo operativo radiomobile della Compagnia Carabinieri di Udine ha rintracciato in piazza della Repubblica un'auto che era stata rubata poco dopo la mezzanotte da un'abitazione del centro.

Il conducente del mezzo ha ignorato ripetutamente l'invito a fermarsi dei militari, continuando a guidare con manovre spericolate e continui cambi di direzione, speronando anche la gazzella, fino a che si è trovato in una strada senza uscita. Abbandonata la vettura, l'uomo è scappato a piedi e ha provato a scavalcare la recinzione dell'istituto scolastico Malignani. Raggiunto dai Carabinieri, l'uomo ha ingaggiato una colluttazione con i militari, rimasti lievemente feriti, e ha cercato di sottrarre la pistola di ordinanza a uno di loro. Immobilizzato, il trentaquattrenne è stato arrestato e condotto in carcere a Udine.

In fuga con un'auto rubata sperona i Carabinieri
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento