Cronaca
stampa

L'ultimo viaggio di Elisa verso Venzone

Il corpo della 25enne è stato accolto dal sindaco. Sabato mattina le esequie

L'ultimo viaggio di Elisa verso Venzone

La salma di Elisa Valent, la 25enne studentessa friulana iscritta al corso di laurea magistrale in Filologia moderna all'Università di Padova, che è tra le vittime italiane dell'incidente del pullman carico di universitari in Erasmus capovoltosi in Spagna, è arrivato in serata, attorno alle 18, a Venzone. Lo ha riferito all'Ansa Fabio Di Bernardo, sindaco di Venzone, il paese di 2.200 abitanti di cui Elisa era originaria. Il sindaco ha anche fatto sapere che andrà ad attendere il feretro al casello autostradale di Osoppo. La salma è giunta oggi all'aeroporto di Pisa intorno alle 11.45, a bordo di un aereo militare decollato stamattina dalla Catalogna sul quale sono saliti anche la madre e la sorella minore di Elisa. ''Il papà è andato invece ad attendere la salma a Pisa - ha detto il sindaco - da dove ora il carro funebre la trasporterà alla volta di Venzone. Subito dopo la salma sarà trasportata nel piccolo cimitero di Carnia, la frazione dove la famiglia Valent risiede'', ha spiegato Di Bernando, molto vicino ai coniugi e alla loro figlia minore in questi momenti di grande dolore ''anche per tutta la nostra piccola comunità''. Nel camposanto del paesino è stata allestita una camera ardente dove il corpo di Elisa resterà fino a sabato mattina, quando saranno celebrate le esequie con rito civile. ''E' già in corso anche l'allestimento della piazza del paese - ha precisato il sindaco - dove sono attese moltissime persone. Per questo ho già attivato la protezione civile e la polizia municipale''. In piazza ci sarà anche un maxi-schermo sul quale saranno proiettate immagini della ragazza. ''Il paese è in lutto - ha concluso Di Bernardo - e gli esercenti chiuderanno le loro attività per dure ore durante i funerali''.

L'ultimo viaggio di Elisa verso Venzone
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento