Cronaca
stampa

Volevano occupare l'ospedale, no vax fermati dalla Polizia

Alla manifestazione non autorizzata a Pordenone anche il leader della protesta contro i Green Pass Puzzer per il quale il questore ha disposto un foglio di via per tre anni dal territorio comunale 

Volevano occupare l'ospedale, no vax fermati dalla Polizia

La Questura di Pordenone con un dispositivo di ordine e sicurezza pubblica ha sventato questa mattina molto presto l'occupazione della Direzione sanitaria dell'Ospedale civile da parte di alcune decine di esponenti No Vax che volevano in tal modo esprimere il loro sostegno ai sanitari sospesi. La Digos ha intercettato la notte scorsa alcuni messaggi che invitavano simpatizzanti No Vax a presentarsi davanti all'ospedale, per sostenere il personale sanitario sospeso dal servizio, in occasione dell'entrata in vigore da oggi dell'obbligo vaccinale per alcune categorie. Il Questore, Marco Odorisio, ha disposto così servizi di sicurezza.

Puzzer, foglio di via obbligatorio dal comune di Pordenone

Il Questore di Pordenone, Marco Odorisio, ha disposto il foglio di via obbligatorio per tre anni, dal comune di Pordenone, per Stefano Puzzer, portuale e leader della protesta contro il Green pass. Il provvedimento è stato deciso dopo che Puzzer era stato accompagnato in Questura al termine della manifestazione non autorizzata.

Volevano occupare l'ospedale, no vax fermati dalla Polizia
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento