Cultura e spettacoli
stampa

Vivaldi all'alba apre l'estate di Lignano

Le “Quattro stagioni” eseguite dal vivo dall'Accademia d’Archi “Arrigoni” e la violinista Natsuho Murata con la bacchetta del maestro Domenico Mason

Vivaldi all'alba apre l'estate di Lignano

Il 21 giugno, data in cui l’evento è in programma, è già speciale in sé, poiché coincide con l’inizio vero e proprio dell’estate, e quando il sole sorgerà dal mare, alle 5 del mattino, nel giorno del suo solstizio, la bacchetta del maestro Domenico Mason darà il via alle note de ”L’estate” di Vivaldi.
Sulla spiaggia del Faro Rosso, insieme a lui, l’Accademia d’Archi “Arrigoni” di San Vito al Tagliamento e Natsuho Murata, giovanissima violinista giapponese che ha vinto l’edizione 2018 del concorso internazionale “Il piccolo violino magico”.
Assistere a questa esecuzione di una delle più celebri composizioni di Vivaldi sarà particolarmente emozionante anche per il luogo che la ospiterà: il Faro Rosso è collocato, infatti, in uno dei punti più a est della penisola in cui si trova Lignano, nel braccio di mare che la separa dall’isola Marinetta, nota anche come Isola delle conchiglie, incontaminato paradiso naturalistico.
Risalente circa alla fine degli anni ’20, per la sua storia e la sua posizione, il faro è uno dei simboli di Lignano: dall’area in cui è posizionato si domina l’orizzonte dell’Adriatico e raggiungerla all’alba regala la sensazione di varcare una soglia quasi magica che permette di entrare nel fascino un po’ selvaggio e senza tempo della laguna. Oltrepassarla in musica aggiungerà bellezza alla bellezza, regalando uno di quegli istanti preziosi che si ricordano per tutta la vita.
L'ingresso all'evento è libero.

Vivaldi all'alba apre l'estate di Lignano
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento