Economia

La platea dei beneficiari in Regione aumenterà del 56%. Boccata d'ossigeno per redditi bassi

A 28 mila pensionati in più la «quattordicesima» nel 2017

Lo prevede la Finanziaria del governo Renzi per coloro che hanno un assegno tra i 753 e i 1.004 euro mensili. Per i 50 mila che in Friuli-V.G. guadagnano di meno e avevano già la 14ª, ci sarà un incremento stimato tra i 60 e i 100 euro. Comprese tutte le pensioni da lavoro, escluse tutte le assistenziali.

Dal Consiglio dei ministri via libera all'elettrodotto, un vero ecomostro

Renzi dà l'ok alla devastazione del paesaggio friulano

Ignorato il parere del ministero dei beni culturali che ha parlato di "impatto drammatico" sull'ambiente naturale. Serracchiani: "Non esistono alternative". Ma intanto Terna in Piemonte interra un elettrodotto simile lungo 190 km

Protagonista una trentina di profughi ospitati nella fatiscente ex struttura militare

I profughi con gli artigiani sistemano la Cavarzerani

Hanno imbiancato la facciata e gli interni, sistemato porte e pavimenti, pulito le aree verdi e potato alberi. hanno così contribuito, grazie alle pazienti lezioni di un artigiano edile della Cna di Udine, Luciano Martin, 65 anni, a sdebitarsi per l'accoglienza offerta dai friulani

Coinvolte 3236 persone, soprattutto residenti nei comuni della Carnia

Coopca, dal 22 agosto i rimborsi agli ex soci prestatori

Verrà restituito a tutti il 50% del deposito, grazie all'intervento finanziario di Coop Alleanza 3.0. Restituzione subito per i 1827 soci che vantano crediti fino a 2500 euro, per gli importi più alti invece in 3 tranche annuali fino ad aprile 2018. Fino ad oggi hanno aderito all'iniziativa 2100 ex soci prestatori.

Plauso alla Giunta regionale che porterà la questione alla Corte Costituzionale

Aperture domenicali, i sindacati: "Questione di valori"

Per i sindacati "una società che non è più in grado di festeggiare con il riposo alcuna ricorrenza laica e religiosa è una società destinata a perdere i valori fondanti della democrazia. Ormai i tempi sono maturi per un revisione della normativa nazionale, perché la politica deve fare il bene comune e non solo della grande distribuzione".

Il grido dei piccoli azionisti di Banca Popolare Vicenza. Sponsorizzazioni per 600 mila euro

"Dirigenti, sponsorizzate il calcio con la vostra paga"

I piccoli azionisti della Banca Popolare di Vicenza chiedono con forza al nuovo Consiglio di amministrazione eletto da Atlante di essere risarciti per le perdite subite dagli investimenti nelle azioni e di procedere con l'azione di responsabilità verso la vecchia gestione di Gianni Zonin

Nei primi quattro mesi del 2016 le nuove assunzioni a tempo indeterminato in Friuli-Venezia Giulia sono in calo del 38,6% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente (da 9.963 a 6.117), una flessione più marcata rispetto a quella nazionale (-35%).

La rielaborazione dell'Ires Fvg dei dati Istat fornisce dati confortanti. Nel primo trimestre 2016 gli occupati si sono attestati a 496.700 unità, contro i 491.500 del 2015, una crescita di 5.200 unità pari al +1,1%. A crescere è solo l'occupazione femminile (+2,5%), pari a 5.300 unità. Agricoltura e industria stazionarie, edilizia in forte calo. Cresce il terziario nei servizi dove più forte è la componente femminile, ma non il commercio e il terziario che calano. Soddisfazione della Regione. Cauto ottimismo della Cgil.

Nostra intervista alla presidente della Regione, Debora Serracchiani, intervenuta al convegno "ConcrEticamente quando l'etica è applicata" promosso oggi, mercoledì 8 giungo, a Udine, dalla Banca Popolare di Cividale

Udine. Intervento dell'Arcivescovo al convegno della Banca Popolare di Cividale

Banche, “ci vuole coscienza e intelligenza”

Mons. Mazzocato, intervenendo al convegno “ConcrEticamente quando l’etica è applicata” promosso a Udine dalla Banca Popolare di Cividale, ha ricordato la “collaborazione storica” tra la diocesi e la Banca Popolare di Cividale, collaborazione che continua.

Il Friuli-V.G. ha buone prospettive di ripresa nel secondo semestre dell’anno, secondo Federcasse. Cresceranno il pil, l’occupazione e le esportazioni.

Intervenendo alla 14ª Giornata dell'economia il presidente di Unioncamere Pavan ha definito il 2015 un anno positivo per manifattura, logistica e, specie nel secondo semestre, per commercio e servizi all'ospitalità. Dal 2001, però, ci sono in Friuli-V.G. 11 mila imprese in meno. Bene il sistema produttivo culturale, che dà occupazione a 35 mila persone.

L'indagine congiunturale del primo trimestre 2016 di Confindustria evidenzia un rallentamento della produzione industriale del 3,3%.Anche le vendite rallentano per effetto, soprattutto, del calo delle esportazioni: vendite Italia leggermente negative (-1,3%), vendite estero da +6,4% a -5,4%, con totale a -3,7%. In controtendenza invece l'indicatore dell'occupazione (+0,4%). Bono: "Ricostruire il manifatturiero"

Rielaborazione della Cisl Alto Friuli sulle dichiarazioni Irpef 2015Migliorano, seppur di poco, i redditi di dipendenti, pensionati e imprenditori. In controtendenza gli autonomi. Moruzzo sempre in testa, a Verzegnis la performance migliore, Forni di Sotto in coda alle graduatorie. Salgono i redditi da fabbricati. Il dato riguarda 63 comuni di Carnia, Valcanale-Canal del Ferro, Gemonese, San Danielese e Tarcentino

Oltre che nella Bassa Friulana, cortei anche a Gorizia e Pordenone

Il Friuli in festa per il lavoro a Cervignano

Da questa terra di lavoro un soffio di libertà. Questo lo slogan scelto da Cgil, Cisl e Uil della provincia di Udine per la manifestazione del Primo Maggio a Cervignano, intitolata a Giulio Regeni. Partenza del corteo alle ore 9.30. 

Alleanza 3.0 rimborserà circa la metà dei prestiti non onorati dalla coop tolmezzina

Prestatori Coopca, rimborsi a maggio e norme sul welfare

Il vicepresidente Bolzonello annuncia che i rimborsi parziali per i soci prestatori Coopca arriveranno a maggio e si sta cercando di minimizzarne la tassazione e l'impatto negativo sul livello dell'Isee (che attualmente viene alimentato anche dai prestiti sociali ormai irrimediabilmente persi). 

L'assessore Shaurli all'inaugurazione: "Presenza del Friuli particolarmente significativa". Bastianich: "Qui i più grandi vini bianchi del mondo"

Le offerte di lavoro nel 2015 in Friuli-Venezia Giulia sono cresciute del 21,2%. Udine la provincia più dinamica, il manifatturiero il settore che porta più lavoro

Si potrà indicare in sloveno ma non in lingua friulana. Un importante strumento per la valorizzazione del territorio, la creazione della Doc Friuli, non potrà utilizzare proprio il carattere più distintivo della nostra terra

225 euro: a tanto ammonta il costo annuale dell’acqua a Udine, rispetto ai 398 euro di Trieste: solo il 10% dell’acqua è sprecata