Regione
stampa

Dl Ristori: 1,6 milioni alle scuole del Fvg per la didattica digitale

Per "l'acquisto di dispositivi e strumenti digitali individuali per la fruizione delle attività di didattica digitale integrata"

Dl Ristori: 1,6 milioni alle scuole del Fvg per la didattica digitale

“E’ stato firmato il decreto del Miur con il riparto per ogni singola scuola degli 85 milioni del ‘Decreto Ristori’ per la didattica digitale integrata. Ammontano a circa un milione e seicentomila euro le risorse assegnate agli istituti del Friuli-Venezia Giulia. L’auspicio è di poter tornare al più presto a una scuola completamente in presenza, intanto il Governo fa uno sforzo concreto per dare a tutti gli studenti la possibilità di seguire le lezioni a distanza”. A dirlo è la presidente della commissione Lavoro della Camera, Debora Serracchiani.
Come indicato all’articolo 21 del decreto legge del 28 ottobre 2020, n. 137, le risorse “sono destinate all'acquisto di dispositivi e strumenti digitali individuali per la fruizione delle attività di didattica digitale integrata, da concedere in comodato d'uso alle studentesse e agli studenti meno abbienti, anche nel rispetto dei criteri di accessibilità per le persone con disabilità, nonché per l'utilizzo delle piattaforme digitali per l'apprendimento a distanza e per la necessaria connettività di rete”.
Più precisamente, alle scuole dell’ex provincia di Udine vanno 647.864,55 euro, a Trieste 315.630, a Pordenone 400.986 e a Gorizia 232.679.

Dl Ristori: 1,6 milioni alle scuole del Fvg per la didattica digitale
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento