Regione
stampa

Prosciutto San Daniele Dop lancia un progetto per riutilizzare il sale

Tra gli altri progetti un istituto tecnico per mastri prosciuttai

Prosciutto San Daniele Dop lancia un progetto per riutilizzare il sale

Una fabbrica del sale per evitare gli sprechi: questo uno degli obiettivi del 2022 del Consorzio del Prosciutto di San Daniele Dop annunciati in occasione della festa di celebrazione a San Daniele del Friuli per i 60 anni di vita dell'organismo di tutela costituito nel 1961 su volontà di un gruppo di produttori e cittadini. L'iniziativa, resa nota presso il castello di Susans dal direttore del Consorzio di tutela Mario Emilio Cichetti, consiste nel riutilizzare il sale della lavorazione nell'industria chimica attraverso un sistema di nuove tecnologie e un processo di centrifuga. Il progetto, che partirà con il nuovo anno con il taglio del nastro di uno stabilimento ad hoc nelle vicinanze di San Daniele, avrà anche la finalità di utilizzare il sale per le strade.

Tra le altre iniziative future la creazione di un istituto tecnico per formare figure professionali della filiera, in particolare mastri prosciuttai.

Dal punto vista economico la produzione di prosciutto di San Daniele Dop nel 2020 è pari a 2.546.000 cosce avviate alla lavorazione provenienti da 47 macelli che trasformano la materia prima da 3.641 allevamenti di suini italiani. Gli stabilimenti produttivi sono 31. Il fatturato derivante dalle attività di produzione e distribuzione ha toccato quota 310 milioni di euro. La quota di export, rispetto alla produzione totale, è pari al 18%, con oltre 4 mln di chilogrammi di prodotto indirizzato al mercato extra Italia. La produzione di pre-affettato in vaschetta è di oltre 21,3 milioni di vaschette certificate.

Prosciutto San Daniele Dop lancia un progetto per riutilizzare il sale
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento