Regione
stampa

Tagliamento, si consolida l'argine

Intervento da oltre un milione di euro nei comuni di Gemona, Osoppo e Trasaghis, nei pressi del ponte di Braulins

Tagliamento, si consolida l'argine

Partiranno a breve i lavori, lungo il Tagliamento nei comuni di Gemona, Osoppo e Trasaghis, di consolidamento e adeguamento delle arginature in corrispondenza del ponte di Braulins, a cura del Consorzio di Bonifica Pianura Friulana. L'importo del progetto è di 1.150.000 euro; l’azienda che si è aggiudicata la gara è la Copetti Srl di Gemona, con un ribasso del 18,379% sull’importo a base d’asta.

Le opere in sponda destra e sinistra del fiume prevedono il consolidamento e l'innalzamento degli argini, anche per la difesa dei corpi stradali e dei centri abitati, la realizzazione di nuove opere e il rinforzo di quelle esistenti, la costruzione di scogliere, pavimentazioni, rivestimenti di paramenti murari, la sostituzione di ringhiere e parapetti lungo alcuni tratti di strada con barriere di sicurezza stradale.

“In corrispondenza dell’abitato di Braulins – informa il direttore tecnico del Consorzio, Stefano Bongiovanni–, dallo studio redatto nel 2018 dal prof. Matteo Nicolini dell’Università di Udine sono state rilevate delle altezze d’argine non adeguate alle massime piene centenarie attese. Gli interventi da eseguire richiedono un rialzo medio inferiore ai 70 cm e la sostituzione, lungo il bordo stradale, dell’attuale parapetto con una barriera di sicurezza stradale”.

Tagliamento, si consolida l'argine
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento