Chiesa
stampa

Addio a don Erminio Cossaro

Nuovo lutto a causa del Covid nell'Arcidiocesi di Udine. E' morto a 76 anni, don Erminio Cossaro. Per molti anni fu parroco a San Lorenzo di Sedegliano e Rivis. Gli ultimi incarichi a Canussio, Romans e Roveredo di Varmo, prima di ritirarsi alla Fraternità sacerdotale (foto tratta da natisone.it)

Addio a don Erminio Cossaro

E' mancato nella notte, a 76 anni, don Erminio Cossaro.

Nato a Talmassons nel 1944, don Cossaro aveva appena celebrato il 50° anniversario di ordinazione sacerdotale (5 novembre 1970). Il suo primo ministero, che lo impegnò per ben dodici anni, fu quello di cooperatore pastorale a Paularo. Nel 1982 giunse il primo incarico da parroco, sempre in Carnia: guidò infatti la parrocchia di Verzegnis prima di essere trasferito, dopo appena un anno di servizio, nella parrocchia di San Lorenzo di Sedegliano. Dal 1990 divenne anche parroco di Rivis di Sedegliano, incarico che mantenne fino a quando, nel 1997, l’allora Arcivescovo Alfredo Battisti lo nominò parroco di Canussio (comunità che guidò fino al 2004), Romans di Varmo e Roveredo di Varmo. Nel 2018 si ritirò in quiescenza alla Fraternità sacerdotale di via Ellero a Udine, passando il testimone di Romans e Roveredo a don Franco Del Nin.

Don Cossaro fu anche impegnato nell’ambito missionario: tra i vari incarichi, infatti, fu referente per l’ambito delle missioni dell’allora Forania di Rivignano-Varmo.

I funerali, presieduti dall'Arcivescovo, saranno celebrati mercoledì 16 dicembre nella chiesa di Sant'Andrat di Talmassons, alle 15.

Addio a don Erminio Cossaro
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento