Nel giorno in cui la Chiesa udinese celebrava i Santi Patroni, è salito al cielo don Rino Renato Zearo. 98 anni, originario di Moggio Udinese, è spirato a Tarcento. Per 46 anni è stato parroco a Segnacco, nella cui chiesa si celebreranno le esequie.

Nella celebrazione in occasione della solennità dei Patroni, l'Arcivescovo ha invocato un risveglio delle coscienze: "Stiamo perdendo il senso e il gusto del rispetto della vita umana la cui dignità deve restare intangibile". La sera precedente, in occasione dei Primi Vespri dei Santi Patroni, mons. Andrea Bruno Mazzocato aveva esortato ad avere «occhi illuminati dalla fede e convinzione missionaria nel cuore: questo è lo spirito del nostro progetto diocesano – ha ricordato –. Questo sarà anche il tema spirituale di formazione del prossimo anno pastorale».

Una ricerca coordinata dal Cro di Aviano indica che sempre più spesso dai tumori si guarisce. Su un campione di 500 mila persone alle quali è stato diagnosticato un tumore dal 1985 al 2011, la probabilità di guarire è risultata  del 52% tra le donne e del 39% negli uomini, con un miglioramento stimato di circa il 10% in 10 anni.