L'Arcivescovo di Udine nel cimitero di San Vito, in preghiera per coloro che sono morti a causa dell'epidemia, spesso senza la vicinanza delle loro famiglie e dei sacerdoti

Saliti a 1317 i casi accertati positivi in regione, 748 dei quali in isolamento domiciliare.

"Nessuno nelle nostre comunità sia perso di vista! Se rafforzeremo la solidarietà tra di noi, usciremo da questo tempo di prova avendo sconfitto un altro virus malefico: il virus morale dell’individualismo" il secondo messaggio dell'Arcivescovo di Udine mons. Andrea Bruno Mazzocato al popolo di Dio, per accompagnare in questo difficile momento di sofferenza dovuto all'epidemia di coronavirus.

Attese indicazioni comuni per la Settimana Santa. Rinviate prime comunioni e cresime. Tra i temi trattati anche le disposizioni counicate dalla Penitenzieria Apostolica circa l'esercizio del saramento della confessione e la concessione di speciali indulgenze ai fedeli

La riduzione dei canoni di locazione per le imprese del terziario, ulteriori cinque milioni per la Protezione civile regionale e nuove proroghe e dilazioni a vantaggio delle pubbliche amministrazioni e delle imprese: è il nuovo pacchetto di interventi varato dalla Giunta regionale del Friuli Venezia Giulia nella seduta di oggi per fare fronte all'emergenza coronavirus.

In queste ore è iniziata la distribuzione ai cittadini del Friuli Venezia Giulia delle mascherine prodotte da alcune aziende del territorio. Le prime sono state distribuite in due comuni: Socchieve in Carnia e San Martino al Tagliamento nel Pordenonese.

L'Esecutivo regionale ha approvato tre delibere che stabiliscono criteri e modalità per la concessione di finanziamenti agevolati e garanzie a favore delle imprese danneggiate dalla crisi economica da coronavirus.

I donatori devono essere in buona salute; non devono aver avuto febbre, raffreddore, tosse, mal di gola o difficoltà a respirare negli ultimi 14 giorni; non devono aver avuto contatti stretti con un caso probabile o confermato di Covid-19 negli ultimi 14 giorni.