L'esperienza 2019 proposta dalla Pastorale giovanile diocesana si svolgerà dal 29 luglio al 3 agosto, sui passi di don Bosco. Iscrizioni entro il 30 aprile

Domenica 28 aprile l'appuntamento per i bikers al Santuario della Madonna missionaria. «Ho iniziato condividendo con i ragazzi i giri in moto – racconta don Michele Zanon –, poi ho pensato: non posso aspettare il prossimo funerale di qualche amico. Dobbiamo fare qualcosa prima. Dobbiamo educare i giovani alla preziosità della vita».

Nell'omelia della Santa Messa del Crisma che ha chiuso la Quaresima dando avvio al Triduo pasquale, l'Arcivescovo di Udine, Andrea Bruno Mazzocato, ha ricordato il rogo che ha distrutto Notre Dame: «Il fuoco inesorabile che la consumava mi richiamava un rogo ben più grave; quello che da tempo sta cancellando  nelle coscienze e nella società l’orientamento a Dio e alla sua gloria».

Appuntamento sotto lo sguardo di San Luigi Scrosoppi, mercoledì 1° maggio, per l'attesa Festa diocesana dei ministranti. Nell'occasione, infatti, il fondatore della Congregazione delle Suore della Provvidenza che in occasione della festa verrà istituito dall'Arcivescovo patrono degli zagos.

Appuntamento sotto lo sguardo di San Luigi Scrosoppi, mercoledì 1° maggio, per l'attesa Festa diocesana dei ministranti. Nell'occasione, infatti, il fondatore della Congregazione delle Suore della Provvidenza che in occasione della festa verrà istituito dall'Arcivescovo patrono degli zagos.

Fotografia della Cisl sullo stato di salute delle famiglie del Fvg. La debole ripresa dell’economia non porta miglioramenti significativi nel benessere delle famiglie, andando pesantemente ad incidere sulla tenuta complessiva del tessuto sociale, sempre più fragile e caratterizzato da un preoccupante ampliamento delle maglie della povertà. 

La presidente di Confindustria Udine, Anna Mareschi Danieli, ha esposto a palazzo Antonini le bandiere friulana, italiana ed europea, messaggio europeista in vista delle elezioni. "Spetta a ciascuno di noi assumere una posizione chiara e decisa contro chi vuole convincerci che sarebbe meglio tornare ad essere i ‘padroni a casa nostra’. 

Dal 16 al 19 maggio il festival indagherà come diversi tipi di "contagio" possano toccare l'economia, l'informazione la società in genere.