Cultura e spettacoli
stampa

Censimento Fai, Villa Ottelio in testa in Fvg

E' attualmente il più votato tra i "Luoghi del cuore" in regione.

 Censimento Fai, Villa Ottelio in testa in Fvg

E' Villa Ottelio Savorgnan ad Ariis di Rivignano e Teor il luogo in Friuli Venezia Giulia al primo posto della classifica provvisoria della 10/a edizione del censimento nazionale del Fai, Fondo Ambiente Italiano, "I luoghi del cuore". Lo rende noto il Fai, che con Intesa San Paolo è impegnato sul versante della tutela del patrimonio culturale e ambientale italiano. Per il proprio luogo del cuore si può votare fino al 15 dicembre su www.iluoghidelcuore.it.

La villa, sorta probabilmente nel 17/o secolo dalla trasformazione di un preesistente castello duecentesco, eretto su un'ansa del fiume Stella, diventò intorno al 1339 proprietà del casato dei Savorgnan, signori di Udine, che detenevano per conto della Serenissima il monopolio di sale, tabacco e altre merci. Lo storico edificio fu dotato di un giardino terrazzato all'italiana tra la facciata e il fiume, oggi scomparso, mentre esiste ancora un ampio parco all'inglese. Nel 1885 la villa passò agli Ottelio e nel 1986 fu acquistata dalla Regione Friuli Venezia Giulia, che ha eseguito un intervento di restauro negli anni Novanta. Dal 2015 è proprietà del Comune. Uno studioso inglese ha recentemente ipotizzato che la vicenda storica trasformata da Shakespeare in "Romeo e Giulietta" si sia svolta a Villa Ottelio, tra due cugini della famiglia Savorgnan.

Il comitato "Villa Ottelio Savorgnan" partecipa al censimento Fai 2020 - conclude la nota -  auspicando il restauro degli ambienti interni e la valorizzazione del complesso. .

Censimento Fai, Villa Ottelio in testa in Fvg
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento