Cultura e spettacoli
stampa

Doppio concerto di Natale con la Fvg Orchestra

A San Giorgio di Nogaro e Gemona

Doppio concerto di Natale con la Fvg Orchestra

Il Concerto di Natale della FVG Orchestra segna un doppio appuntamento gratuito: diretta dal maestro Paolo Paroni e con la voce del soprano Laura Antonaz, l’orchestra si esibirà venerdì 18 dicembre alle 21.45 nella Chiesa di San Giorgio Martire (Duomo) di San Giorgio di Nogaro e martedì 21 alle 21 nel Duomo di Santa Maria Assunta di Gemona del Friuli.

In simbiosi con il Coro del Friuli Venezia Giulia, diretto da Cristiano dell’Oste, l’orchestra suonerà un repertorio di Johannes Brahms e Felix Mendelssohn-Bartholdy, due tra i maggiori compositori del periodo romantico, ideale per festeggiare il Santo Natale.
Si inizia con la terza sinfonia di Brahms, la composizione più tipica, più personale e più importante del compositore. Segue il Salmo op 42 di Mendelssohn, “Come la cerva desidera i corsi d’acqua”, una delle figure che più spesso s’incontrano nell’iconografia cristiana antica: Mendelsson ha composto una cantata per soprano, coro misto e orchestra, giudicata la vetta raggiunta nell’ambito della musica da chiesa per la sua poetica liricità.

Dopo le collaborazioni con importanti cantanti regionali e nazionali, la FVG Orchestra ha scelto la bellissima voce della cantante triestina Laura Antonaz, conosciuta per le sue esperienze musicali in ambito barocco e liederistico che trovano un naturale connubio con la bellissima composizione di Mendelssohn.
Entrambi i concerti sono ad ingresso gratuito, possibile solo con green pass rafforzato. Per il concerto del 21 dicembre è necessaria la prenotazione chiamando l’Ufficio I.A.T. allo 0432 981441.

Doppio concerto di Natale con la Fvg Orchestra
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento