Cultura e spettacoli
stampa

Stele di Nadâl si racconta

Lunedì 9 dicembre, alle 18.30, a Fagagna, la presentazione a «Casale Cjanor»

Stele di Nadâl si racconta

È difficile raccontare cosa voglia dire, per una redazione, ideare un prodotto editoriale sempre nuovo, ma che al contempo sappia tener fede a una tradizione lunga 72 anni. E ancora, che sia capace di accompagnare quotidianamente le famiglie per la bellezza di 365 giorni. Che dire poi dell’emozione di averlo per la prima volta tra le mani, fresco di tipografia? Dicevamo dunque, raccontare tutto questo è difficile, ma noi de «La Vita Cattolica» vogliamo provarci e così lunedì 9 dicembre alle 18.30 presenteremo «Stele di Nadâl», l’almanacco dei friulani che quest’anno è davvero più bello che mai. Per la presentazione abbiamo scelto la cornice di «Casale Cjanor» a Fagagna, nel cuore del Friuli collinare: una delle dodici trattorie raccontate nella sua rubrica da Diana Candusso. Ci saremo noi della redazione, ma anche i preziosi collaboratori che hanno lavorato a «Stele di Nadâl», in particolare Gabriella Bucco – per spiegarci quali luoghi d’arte, e non solo, si possono visitare grazie al nostro almanacco – e poi Dino Persello che darà un assaggio della sua rubrica in cui ha passato in rassegna pregi e difetti dei friulani. E, naturalmente, Diana Candusso, esperta di gastronomia e turismo, svelerà qual è il filo rosso che lega i 12 locali che ha scelto di narrare.

Nel pubblico poi ci saranno anche alcuni degli scrittori che trovate raccontati in «Stele di Nadâl», così, chi lo vorrà a fine serata, davanti a un calice di vino, potrà conoscere e scambiare qualche battuta con gli autori più interessanti del momento.

È questo un modo per condividere con i lettori un pezzo del nostro lavoro, scambiarci gli auguri per il Natale ormai alle porte, ma anche, se lo vorrete, per ascoltare le storie che vi piacerà segnalarci, perché raccontare il Friuli e la sua gente è la nostra passione più grande. Dunque vi aspettiamo, per chi non potrà raggiungerci, niente paura: potrà seguire la diretta sulla pagina Facebook del giornale.

Anna Piuzzi

Stele di Nadâl si racconta
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento