Cultura e spettacoli
stampa

Ville Aperte il 1° maggio

Tra le residenze visitabili anche la casa del pittore Arrigo Poz.

Ville Aperte il 1° maggio

Diecimilacinquecento visitatori nelle precedenti edizioni, 32 guide turistiche professionali, 16 ville aperte al pubblico. Torna 1 maggio l’atteso appuntamento con Ville Aperte, patrocinato dalla Regione Fvg e giunto alla 15ª edizione. L’iniziativa è organizzata e sostenuta dai comuni di Buttrio, Manzano, Pavia di Udine, Pradamano, Premariacco e San Giovanni al Natisone in collaborazione con l’Associazione Itineraria.
Nella giornata sarà possibile visitare ambienti privati, generalmente abitati dai proprietari e spesso sedi di aziende agricole, come ha spiegato Maria Paola Frattolin, presidente di Itineraria, in occasione della presentazione, nella sede della Fondazione Friuli.
Le ville visitabili (anche la casa del pittore Arrigo Poz, a Pavia di Udine) si datano dall’XI secolo ai nostri giorni, anche se la maggioranza si colloca dal ‘500 all’800 e saranno aperte con l’orario 10-13 e 14-18. Le visite guidate gratuite partono ogni ora, dalle 10 alle 12 e dalle 14 alle 17 e saranno affiancate da attività collaterali come concerti (Villa Giacomelli e Villa Petricich Cantarutti), spettacoli teatrali (Villa di Toppo Florio), percorsi in carrozza (Villa de Brandis) mentre saranno allestiti numerosi punti di ristoro. L’elenco completo delle ville e delle manifestazioni è scaricabile dai siti www.itinerariafvg.it e www.villeaperte.it

Approfondimento sul numero di la Vita Cattolica in edicola

Ville Aperte il 1° maggio
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento