Economia
stampa

Abs, incontri tra direzione e parti sociali

Dopo lo siopero sindacati soddisfatti per il riavvio delle relazioni

Abs, incontri tra direzione e parti sociali

Un "pacchetto di incontri" a partire da domani, tra parti sociali e direzione aziendale e la riapertura della mensa. Sono i primi risultati ottenuti, secondo Fim Cisl, Fiom Cgil e Uilm Uil, dopo lo sciopero di 24 ore proclamato lunedì alle Acciaierie Bertoli Safau-Abs di Cargnacco. I sindacati hanno espresso "soddisfazione per il riavvio delle relazioni sindacali ritenute fondamentali per la gestione delle criticità e delle opportunità all'interno di Abs".
Un primo vertice si è svolto ieri sera. I nodi da sciogliere, ricordano i sindacati, riguardano, tra le altre cose, il pagamento differito dello stipendio e la riapertura della mensa aziendale. Sollecitato anche il coinvolgimento dei sindacati nella gestione dello screening anti-Covid.

Dalle tre organizzazioni sindacali, rappresentate da David Bassi (Fiom Cgil Udine), Francesco Barbaro (Fim Cisl) e Giorgio Spelat (Uilm Uil), si è appreso che nell'incontro di ieri "sono state analizzate le criticità che hanno portato alla proclamazione dello stato di agitazione e allo sciopero" e che "entrambe le parti hanno espresso la volontà di trovare una soluzione alle problematiche". Secondo i sindacati, "un segnale positivo, da parte aziendale, è stata la riapertura da oggi della mensa e dei distributori automatici".

Abs, incontri tra direzione e parti sociali
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento