Economia
stampa

Da Pozzo vicepresidente nazionale Confcommercio

"L’obiettivo è ora scongiurare un periodo di ulteriori restrizioni". Nella foto Da Pozzo col presidente Carlo Sangalli.

Da Pozzo vicepresidente nazionale Confcommercio

Importante nomina per il presidente regionale del Friuli Venezia Giulia e provinciale di Udine Giovanni Da Pozzo. Il consiglio nazionale di Confcommercio lo ha infatti indicato quale vicepresidente di Carlo Sangalli al pari di un ristretto gruppo di colleghi per il quinquennio 2020-25.

Con la riconferma di Lino Enrico Stoppani (vicepresidente vicario), Alessandro Ambrosi e Donatella Prampolini, la Confederazione del commercio, del turismo, dei servizi e delle professioni, su proposta di Sangalli, ha completato la squadra con le “new entry” Da Pozzo, Loretta Credaro, Patrizia Di Dio, Riccardo Garosci, Fabrizio Palenzona e Manfred Pinzger.

«Ringrazio il presidente Sangalli per la fiducia – è il commento di Da Pozzo –. In questa fase così delicata, ricevo un incarico di grande responsabilità. Ci troviamo in un momento molto complicato in cui, a una situazione economica che si presentava già incerta, si è aggiunta una pandemia epocale che impone necessariamente una revisione dei piani delle istituzioni e dell’economia. Il ruolo di Confcommercio si è rivelato fondamentale nella prima fase, quella del lockdown, per contenere il pesantissimo danno alle imprese. L’obiettivo è ora di scongiurare un periodo di ulteriori restrizioni. Lavoreremo con impegno e costanza al fine di garantire massimo supporto alle attività».

Da Pozzo vicepresidente nazionale Confcommercio
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento