Economia
stampa

Morto Fantoni. «Ha fatto la storia del Friuli»

Imprenditore leader nel settore del manifatturiero, Marco Fantoni è deceduto nella notte.

Morto Fantoni. «Ha fatto la storia del Friuli»

"Ha fatto la storia del Friuli industriale. Con lui viene a mancare un altro rappresentante di quella generazione di imprenditori che, con grande sacrificio e altruismo, ha fatto grande il nostro territorio contribuendo alla sua rinascita post terremoto e alla sua indiscussa affermazione sui mercati mondiali". Lo ha detto oggi Anna Mareschi Danieli, presidente di Confindustria Udine, ricordando in un nota il cavaliere del lavoro Marco Fantoni, scomparso la notte scorsa. "Un imprenditore elegante, dall'aplomb impeccabile, rigoroso e concreto, cultore dell'understatement e sensibile al richiamo dell'arte - ha sottolineato la presidente degli industriali friulani - che dimostrava un'ostinazione tutta friulana nell'inseguire i suoi obiettivi. Le sue qualità sono state temprate anche dall'emergenza post terremoto, da cui trasse ulteriore slancio per intraprendere e sposare con convinzione la strada dell'innovazione e della sostenibilità ambientale".

Anna Mareschi Danieli ha infine evidenziato che "Il Cavaliere del Lavoro Marco Fantoni era anche un convinto assertore dell'impegno associativo in Confindustria, perseguito in seguito, con l'ereditato, familiare rigore, dai figli Giovanni, presidente di Confindustria Udine, dal 2003 al 2007, e Paolo, attuale presidente di Assopannelli e della European Panel Association". 

Fantoni "con il suo suo impegno ha regalato al Friuli Venezia Giulia una delle più importanti e belle pagine di storia economica – ha commentato in una nota il presidente della Regione, Massimiliano Fedriga. "Una scomparsa che ci rattrista ed una perdita per tutta la comunità; le più sentite condoglianze alla famiglia”. 

Morto Fantoni. «Ha fatto la storia del Friuli»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento