Regione
stampa

Nasce TeatroUdine.tv

Ogni settimana si parlerà di prosa, di musica e si curioserà “dietro le quinte” del Teatrone. Per chi ama la classica saranno disponibili in podcast i commenti ai grandi capolavori sinfonici curati da esperti musicologi

Nasce TeatroUdine.tv

Se il pubblico non può venire a Teatro sarà il Teatro ad andare dal pubblico. Come? Utilizzando la tecnologia e dando vita ad una web tv dedicata. È questo il nuovo progetto del Giovanni da Udine, TeatroUdine.tv: un modo per restare accanto agli spettatori e far sentire che il cuore del Teatro continua a battere, nonostante la situazione per l’emergenza Coronavirus abbia di fatto bloccato, fino a data da destinarsi, la programmazione dal vivo degli spettacoli di prosa, musica e danza.

La prima trasmissione è fissata per giovedì 14 maggio alle ore 20.45 (l’ora “canonica” d’inizio sia degli spettacoli di prosa che dei concerti del Teatro Nuovo) e tutti potranno seguirla in streaming, gratuitamente, via pc o smartphone sul sito www.teatroudine.it. La nuova piattaforma proporrà dialoghi, interviste e approfondimenti dedicati al mondo dello spettacolo dal vivo e alla musica, ma anche documentari e viaggi virtuali “dietro le quinte” per scoprire gli ingranaggi, ancora sconosciuti ai più, che muovono la magica macchina teatrale. I contenuti delle diverse puntate – in onda ogni settimana, sempre il giovedì - rimarranno disponibili anche on demand.

“Il teatro c’è sempre stato e sempre ci sarà, anche ora che tutto sembra immobile – commenta il presidente della Fondazione Teatro Nuovo Giovanni da Udine, Giovanni Nistri – ma il teatro non può esistere davvero senza il suo pubblico. Questo nuovo progetto risponde alla nostra volontà di mantenere un legame con gli spettatori anche in tempi di obbligata distanza, ma non chiudendo in una dimensione virtuale ciò che si può vivere davvero solo dentro la sala di un teatro: l’emozione di un concerto o di uno spettacolo di prosa o di danza rimane e rimarrà sempre insostituibile. Piuttosto, ci interessa allargare lo sguardo dove l’occhio del pubblico spesso non arriva: dietro le quinte, nelle pieghe del “mestiere” dell’attore, del regista, del grande direttore d’orchestra.”

Fra le rubriche proposte nelle prime puntate, due saranno quelle curate dai direttori artistici del Giovanni da Udine. Per la prosa si partirà con il Vocabolarietto semiserio dell’attore: nei suoi interventi il direttore artistico Giuseppe Bevilacqua guiderà, anche ricordando le sue esperienze attoriali, lungo le parole del teatro in uso o dimenticate, fra aneddoti, curiosità e qualche dotta, semiseria, citazione letteraria.
Per quanto riguarda la musica, il direttore artistico Marco Feruglio darà il via alla rubrica In tempo di musica approfondendo molti aspetti del mondo dell’esecuzione musicale, a partire dal ruolo di colui che dal podio è responsabile del concerto e che egli stesso riveste in diverse occasioni: il Direttore d’orchestra.

Oltre alle rubriche di prosa e musica, TeatroUdine.tv proporrà al pubblico anche alcuni inediti video firmati dalla casa di produzione udinese Agherose, che ci restituiranno un po’ delle grandi emozioni che solo il teatro sa dare: dal palcoscenico così come è vissuto dagli “addetti ai lavori”, alle visite guidate teatralizzate in collaborazione con Anà-Thema Teatro, ai laboratori per bambini condotti da Margherita Mattotti con Eloisa Gozzi che tanto successo hanno ottenuto in tutte le loro edizioni.

Realizzata con il contributo dei partner tecnici Udinese Tv e Webindustry, TeatroUdine.tv è pensata come progetto a lungo termine e resterà attiva anche quando, finalmente, gli spazi del Giovanni da Udine saranno fisicamente frequentabili dal pubblico, dando voce ai grandi protagonisti – attori, registi, scenografi, direttori d’orchestra – che torneranno a calcare il suo palcoscenico.

A partire dal 16 maggio, infine, partirà un’altra importante novità: ogni martedì e sabato, alle 18, si potranno ascoltare sempre su www.teatroudine.it i podcast di Prima del Concerto, le fortunate conferenze  dedicate ai grandi capolavori della musica classica molto apprezzate dal pubblico del Giovanni da Udine: da Beethoven a Mahler, da Mozart a Čajkovskij e Bach, saranno 17 gli interventi di approfondimento proposti, a cura di esperti musicologi e saggisti come Francesco Antonioni, Maurizio Biondi, Don Alessio Geretti, Gianni Ruffin e Alessandro Solbiati. Come per la web tv, anche questa piattaforma sarà arricchita nel corso del tempo di altri interventi sempre collegati alla grande musica sinfonica e al teatro di prosa.

Nasce TeatroUdine.tv
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento