Regione
stampa

Prime code e incidenti in autostrada

Con la mobilità interregionale cresce il traffico autostradale

Prime code e incidenti in autostrada

Prime code di mezzi pesanti in A4 fin dalle sei di mattina nella prima giornata di riapertura degli spostamenti interregionali, mercoledì 3 giugno. E anche due tamponamenti a catena tra mezzi pesanti. Lo rende noto Autovie Venete.

Le code hanno interessato il tratto di A4 compreso fra Redipuglia e San Stino di Livenza in direzione Venezia. In quel tratto, ricorda la Concessionaria, sono ancora attivi i cantieri per la realizzazione della terza corsia, la maggior parte dei quali in fase conclusiva. Le deviazioni attivate in questi giorni per consentire di ultimare gli interventi - stesa dell'asfalto drenante compresa -, spiega Autovie, hanno reso meno scorrevole il traffico. Rallentamenti sia in A23 direzione nodo di Palmanova, che in A4 con code a tratti fra Palmanova e San Stino di Livenza.

Gli incidenti. Il primo incidente è avvenuto mercoledì poco prima delle 14 fra Portogruaro e San Stino di Livenza e ha coinvolto due autoarticolati e un autocarro; una persona è rimasta ferita nell'impatto. Sul posto sono intervenuti i mezzi di soccorso e del personale della Concessionaria che hanno consentito di risolvere la criticità - sottolinea Autovie - evitando il congestionamento del traffico. Il secondo sinistro è avvenuto poco dopo le 16 fra San Giorgio di Nogaro e Latisana sempre in direzione Venezia fra quattro mezzi pesanti. Sul posto sono giunti i mezzi del soccorso sanitario e meccanico per rimuovere i veicoli incidentati e ripristinare la circolazione. Nessun ferito grave.

Prime code e incidenti in autostrada
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento