Regione
stampa

Riaperto il confine con la Slovenia, nessuna coda

E a Bibione arriva la prima ondata di austriaci per il Corpus Domini

Riaperto il confine con la Slovenia, nessuna coda

Nessuna coda o particolare criticità per il traffico questa mattina ai valichi di Trieste. Nel giorno in cui la Slovenia riapre i confini per i residenti in Friuli Venezia Giulia, la Polizia di frontiera non registra finora disagi per gli automobilisti. A oggi sono aperti i due valichi di Rabueise e Fernetti, gli stessi che sono rimasti aperti in questi ultimi mesi e da cui si poteva passare solo per ragioni specifiche, come ad esempio motivi di lavoro.

Al confine, informa la Polizia di frontiera, rimane il presidio della polizia slovena per accertamenti sulla residenza di chi entra o sui motivi per cui si richiede l'accesso. Un traffico più fluido, dunque, per l'allentamento dei controlli. La Slovenia, come ha riferito il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, ha confermato che "dal 15 giugno eliminerà qualsiasi blocco con l'Italia".
Bibione
La voglia di mare dei turisti austriaci si dimostra più forte della chiusura dei confini. Se le frontiere con l'Italia riapriranno ufficialmente il prossimo 16 giugno, sono già moltissimi quelli che hanno approfittato del lungo weekend di Corpus Domini per raggiungere la spiaggia veneta di Bibione. Semplice, secondo gli ospiti austriaci che hanno raccontato la loro esperienza agli albergatori, valicare il confine: viaggiando verso l'Italia si passa a 80 chilometri orari e senza controlli. Diverso il tragitto contrario, in cui le pattuglie verificano la salute dei passeggeri di ogni veicolo, prima di consentirne il rientro.

 I turisti stranieri che hanno raggiunto oggi la località balneare rientreranno solo dopo il 16 giugno, così non avranno problemi. A Bibione il clima è quello spensierato della vacanza, con i vacanzieri che iniziano a riempire hotel e appartamenti: "Siamo felici di essere tornati e seguire le regole non crea problemi, anzi, ci fa sentire al sicuro - la testimonianza di un ospite carinziano -. Bibione è la nostra spiaggia e arrivare è stato emozionante". E sulla pagina ufficiale fabebook di bibione.com un turista tedesco scrive: "Spero che gli italiani ci perdonino per l'apertura tardiva da parte del nostro governo, ma la gente ama l'Italia. Non vediamo davvero l'ora di arrivare".

Riaperto il confine con la Slovenia, nessuna coda
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento