Regione
stampa

Spes, iscrizioni aperte fino al 14 novembre

Le direttrici 2021-2022: agenda Onu 2030 e Laudato si’

Spes, iscrizioni aperte fino al 14 novembre

L’edizione di quest’anno della Scuola di Politica ed Etica Sociale, inaugurata venerdì 8 ottobre, offre una panoramica sui principali temi del dibattito socio-politico attuale, prendendo il proprio respiro da due grandi polmoni: gli obiettivi dell’agenda Onu 2030 e, soprattutto, l’enciclica “Laudato si'” di Papa Francesco, pietra miliare nella dottrina sociale della Chiesa. Il risultato è un’edizione con 7 weekend di incontri, 14 relatori e una declinazione dei temi che spazia dal bene comune alle migrazioni, dalla spiritualità alla sostenibilità, senza dimenticare finanza, Europa, comunicazione ed economia. Particolarmente interessanti i focus sulla responsabilità sociale d’impresa e sulla marginalità contrastata a tutto tondo, dal lavoro agli spazi urbani. Ad aprire il calendario degli incontri, venerdì 26 novembre, sarà Ernesto Preziosi (storico, Università Cattolica di Milano) con un intervento sul tema “Tra idealità e realtà: i rischi di una retorica del bene comune”.

I destinatari della SPES: giovani, ma non solo
Mentre l’incontro di apertura è aperto a tutta la cittadinanza, il percorso formativo è rivolto principalmente a chi è impegnato (o desidera impegnarsi) nella politica locale, nel volontariato e nella cooperazione.
Anche quest’anno, inoltre, la Spes ha un occhio di riguardo nei confronti delle nuove generazioni: grazie al sostegno dei partner della Scuola, infatti, l’iscrizione all’intero percorso è gratuita per giovani fino ai 30 anni compiuti (con l’impegno a una presenza assidua).
Calendario completo, nomi dei relatori e info per le iscrizioni sul sito: https://spes.diocesiudine.it/

Spes, iscrizioni aperte fino al 14 novembre
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento