Sport
stampa

Udinese, brutto stop. 3-0 dalla Fiorentina

Friulani fermati al "Franchi" dopo una prestazione povera di contenuti. E l'Udinese esce con le ossa rotte e zero punti, messa al tappeto dalle reti di Borja Valero, Babacar e Bernardeschi su rigore

Udinese, brutto stop. 3-0 dalla Fiorentina

Sconfitta sonante. 3-0, e ci sarebbe poco altro da dire. L'Udinese esce dal "Franchi" con le ossa rotte e zero punti, messa al tappeto dalle reti di Borja Valero, Babacar e Bernardeschi su rigore.

La Fiorentina si aggiudica l'anticipo della 5a giornata di ritorno di A. Una sola chance per i bianconeri con Zapata sull'1-0, troppo poco per aggiudicarsi almeno un punto in terra toscana.

Delneri conferma Hallfredsson a discapito del belga Kums. Completano il centrocampo Jankto e Fofana, con Badu in panchina, reduce dalla coppa d'Africa. Davanti Zapata condivide gli oneri offensivi insieme ai soliti De Paul e Cyril Thereau. Babacar sporca subito i guanti di Karnezis al 1'. Felipe passa corto per Hallfredsson, l'errore innesca la ripartenza da cui nascerà la prima occasione del match. Fofana risponde al volo al 13'. La sua conclusione da fuori è ben calibrata ma debole e centrale: Tatarusanu blocca senza problemi.

Il primo vero scossone alla partita lo dà Widmer al 20' quando, partendo dalla difesa, si invola lungo la fascia di destra prima di venire atterrato da Milic una volta entrato in area di rigore. Lo svizzero entra in contatto con il ginocchio avversario nell'atto di calciare e cade. Per Mariani tutto regolare.

Lungo l'arco del primo tempo è Viola tuttavia il monopolio del gioco, così al 41' gli uomini di Sousa giungono a trovare la rete del vantaggio. Bernardeschi centra in pieno la traversa dalla distanza, Borja Valero raccoglie il pallone respinto e tutto solo conclude per l'1-0 Fiorentina. Il primo cambio per l'Udinese Delneri lo sfrutta già all'intervallo togliendo Jankto per inserire Badu.

Si riparte e Zapata si divora l'1-1 di testa davanti a Tatarusanu dopo un bel cross di De Paul al 47'. Perica per l'argentino è la seconda scelta messa in atto dal mister dei friulani nel tentativo di agguantare il pareggio. Al 62' però è la Fiorentina a raddoppiare con Babacar. La punta viola trova la schiena di Samir con un tiro dai 16 metri che, deviato, spiazza Karnezis e si deposita in rete. Con il 2-0 emergono le evidenti distanze tecniche che separano friulani - privi tra l'altro del suo piede più educato, con Thereau sostituito per Matos - e Viola padroni di casa.

Al 79' Fofana intercetta col braccio un calcio di punizione di Bernardeschi: questa volta è rigore.

Lo stesso numero 10 si incarica della battuta e realizza il 3-0 che manda i friulani sotto la doccia con una brutta sconfitta in termini di gioco. E ovviamente di risultato.

Udinese, brutto stop. 3-0 dalla Fiorentina
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento