Chiesa
stampa

Il Friuli a Madone di Mont

abato 8 settembre si rinnova il tradizionale pellegrinaggio diocesano al santuario mariano di Castelmonte. Quest'anno un significato particolare a questo cammino orante: l'affidamento alla Madonna del progetto diocesano delle Collaborazioni pastorali che ha preso il via ufficiale sabato 1° settembre. Il raduno dei partecipanti è previsto per le 14.15 a Carraria per dare inizio alle 14.30 al pellegrinaggio con la benedizione dei pellegrini e la salita a piedi. Alle ore 17, sul piazzale del Santuario, l’Arcivescovo presiederà la Santa Messa.

Il Friuli a Madone di Mont

Si rinnova il tradizionale appuntamento con il pellegrinaggio diocesano al santuario di Castelmonte: sabato 8 settembre alle 14.15 il ritrovo – come sempre – a Carraria, per mettersi poi in cammino, guidati dall’arcivescovo di Udine, mons. Andrea Bruno Mazzocato, verso il santuario mariano.

Quest’anno il pellegrinaggio si colora di un significato particolare, ad unire tutti i fedeli, infatti, una volontà comune: quella di affidare al suo sguardo materno e misericordioso il cammino della Chiesa udinese. Per sua intercessione, si invocherà lo Spirito Santo in particolare sull’importante progetto diocesano che ha visto nascere ufficialmente sabato 1° settembre le 54 Collaborazioni pastorali. «Desideriamo che la realizzazione di questo progetto parta da Castelmonte, sotto l’intercessione di Maria – scrive l’Arcivescovo nella sua lettera di invito alle comunità cristiane –. Stringendo le nostre deboli mani alle sue, ci sentiremo più forti nel cammino» .

«Vi invito a partecipare numerosi per unire i cuori e affidare a Maria tutte le nostre parrocchie e tutta la Chiesa di Udine», esorta l’Arcivescovo. «Sarà bello se ogni parrocchia porterà la propria croce astile. Le croci, unite le une accanto alle altre, esprimeranno la volontà di ogni parrocchia ad aprirsi alla comunione e alla collaborazione con quelle vicine».

Il raduno e la salita 

Il raduno dei partecipanti è previsto per le 14.15 a Carraria per dare inizio alle 14.30 al pellegrinaggio con la benedizione dei pellegrini e la salita a piedi. Alle ore 17, sul piazzale del Santuario, l’Arcivescovo presiederà la Santa Messa cui seguirà l’affidamento della Chiesa udinese a Maria e il canto di lode del Magnificat (diretta dalle 16 sulle frequenze dell’emittente diocesana «Radio Spazio»).

Il Friuli a Madone di Mont
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento