Chiesa
stampa

Un centinaio di adolescenti pellegrini a Barbana e Grado

Buona adesione alla nuova proposta della Pastorale giovanile diocesana. Appuntamento nel pomeriggio di sabato 21 maggio

Un centinaio di adolescenti pellegrini a Barbana e Grado

Sarà un pomeriggio particolare quello che sabato 21 maggio attende oltre un centinaio di adolescenti friulani, impegnati nel pellegrinaggio organizzato per la prima volta, congiuntamente, dalla Pastorale giovanile e dal Servizio diocesano per la pastorale vocazionale. I partecipanti all’esperienza si daranno ritrovo nell’Isola del sole, per raggiungere però un’altra isola: Barbana, con il suo santuario mariano, dove avranno modo di incontrare ben nove testimoni di vocazione. Proprio quella chiamata personale che assume i tratti della vocazione, infatti, sarà il filo conduttore dell’intero pomeriggio, il cui titolo («Per chi sono io?») trae spunto da una nota espressione che lo stesso Papa Francesco ha più volte rivolto ai più giovani. Dopo il rientro da Barbana, i giovanissimi celebreranno l’Eucaristia nella suggestiva Basilica paleocristiana di Sant’Eufemia, a Grado.

 

«Sarà un pellegrinaggio che avrà sia un respiro mariano, giungendo in uno dei più antichi santuari del mondo, sia un afflato vocazionale» afferma don Daniele Antonello, direttore della Pastorale giovanile diocesana sulle pagine di la Vita Cattolica. «Abbiamo voluto proporre quest’esperienza – prosegue – assieme al servizio vocazionale diocesano, per aiutare i più giovani a intuire che Dio ha una chiamata, Papa Francesco direbbe “una missione”. Usando le stesse parole del Papa, e grazie alla presenza di vari testimoni, vorremmo invitare i partecipanti a “rispondere allo sguardo di Dio”, chiedendosi forse per la prima volta “per chi sono io?”».

Un centinaio di adolescenti pellegrini a Barbana e Grado
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento