Cronaca
stampa

Giornate Memoria nella Bassa Friulana anche in nome Regeni

Contro le atrocità nazifasciste della Seconda Guerra Mondiale

Giornate Memoria nella Bassa Friulana anche in nome Regeni

Si sono aperte nel nome del ricercatore friulano originario di Fiumicello, Giulio Regeni, e andranno avanti sino a febbraio le "Giornate della Memoria" 2021, la tradizionale rassegna curata e organizzata dai Centri di aggregazione giovanile della Bassa Friulana - Agro Aquileiese, in collaborazione con le Amministrazioni comunali, per non dimenticare le vittime di tutte le atrocità commesse dal nazifascismo nel corso della Seconda Guerra Mondiale.

Tra le amministrazioni comunali coinvolte, ci sono Bagnaria Arsa, Carlino, Latisana, Muzzana del Turgnano, Porpetto, San Giorgio di Nogaro e Torviscosa

Giornate Memoria nella Bassa Friulana anche in nome Regeni
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento