Cronaca
stampa

Sabato 27 torna la Colletta alimentare

In provincia di Udine coinvolge 200 negozi. Si può donare anche online

Sabato 27 torna la Colletta alimentare

Sabato 27 novembre torna in presenza la Colletta alimentare. E, pur nel rispetto di tutte le misure di prevenzione anti Covid, a livello italiano la Giornata della Colletta si rinnova con la partecipazione di 145 mila volontari, che saranno a disposizione dei donatori in 11mila supermercati, per raccogliere prodotti di prima necessità a favore di 1 milione e settecentomila persone raggiunte e sostenute gratuitamente da 7mila 600 Strutture caritative.
Anche nella provincia di Udine, come racconta Paolo Olivo, presidente del Banco del Friuli-Venezia Giulia, «i numeri in gioco son di tutto rispetto, perché da noi all’iniziativa hanno aderito 200 punti vendita e più di 2 mila 500 volontari provenienti dalle fila dell’Associazioni nazionali alpini e bersaglieri, della San Vincenzo De Paoli, della Compagnia delle opere sociali, dell’Esercito e dalle 138 strutture caritative locali, che per tutto l’anno beneficiano delle donazioni gratuite del Banco, a favore di 16 mila persone in difficoltà. Tutti i punti vendita aderenti all’iniziativa sono facilmente riconoscibili per i manifesti pubblicizzanti la Colletta, che saranno esposti nelle vetrine, ma possono essere individuati anche su internet all’indirizzo www.colletta.bancoalimentare.it selezionando la regione, la provincia, il comune e l’insegna, cioè il marchio».
«Allo scopo di potenziare la risposta a fronte dell’incremento delle domande di aiuto dovuto alla pandemia da coronavirus – aggiunge Clara Braidotti, portavoce del Banco regionale –, alla Colletta in presenza abbiamo affiancato alcune nuove modalità di raccolta, come le charity card di Epipoli, disponibili nei formati da 2, 5 o 10 euro, che possono essere acquistate da domenica 28 novembre a domenica 5 dicembre alle casse dei supermercati aderenti all’iniziativa, oppure online sul sito www.mygiftcard.it. In questo caso, le donazioni vengono convertite in alimenti che i punti vendita consegnano direttamente al Banco, secondo la modalità già sperimentata con successo nel lockdown del 2020».
Ancora, per diversificare le modalità di partecipazione alla Colletta, il Banco ha messo a disposizione un’ulteriore linea di donazione, che prevede la possibilità di regalare la spesa online da lunedì 29 novembre a venerdì 10 dicembre su internet, all’indirizzo Amazon.it/bancoalimentare.
Attraverso la Colletta alimentare, il Banco aderisce alla Giornata mondiale dei poveri 2021, che è stata indetta da Papa Francesco.
A livello italiano, nel 2020 il Banco ha donato 101 mila tonnellate di generi di prima necessità, mentre nel 2021 ha già distribuito oltre 80 mila tonnellate di alimenti a famiglie bisognose.

Sabato 27 torna la Colletta alimentare
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento