Cronaca
stampa

Trovato morto il base jumper australiano che si è lanciato dal monte Cimone

Risultava disperso da ieri. Le operazioni di recupero sono state curate dal Cnsas e GdF

Trovato morto il base jumper australiano che si è lanciato dal monte Cimone

È stato ritrovato nella tarda mattinata di oggi privo di vita dal Soccorso Alpino Fvg e dalla Guardia di Finanza il corpo di Matthew Glen Munting il base jumper di fama mondiale, di origine australiana, che si era lanciato ieri dal Monte Cimone, nel Comune di Chiusaforte, e che risultava disperso. Si trovava in fondo a un canalone quasi inaccessibile, a 2.050 metri di quota, circa trecento metri più sotto della cima, dalla quale si presume si sia lanciato.
La salma del 35enne è stata recuperata con una delicatissima manovra dell'elisoccorso Fvg che ha usato il gancio baricentrico per una lunghezza di oltre settanta metri. 

Trovato morto il base jumper australiano che si è lanciato dal monte Cimone
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento