Cronaca
stampa

Udine. Emergenza Covid, la comunità ghanese dona 2000 euro alla città

Da destinare alle famiglie in difficoltà. Fontanini: comunità ghanese "esempio" e "soggetto attivamente partecipe della vita della nostra città"

Udine. Emergenza Covid, la comunità ghanese dona 2000 euro alla città

Il sindaco Pietro Fontanini e l’assessore Alessandro Ciani hanno ricevuto il presidente dell’Associazione ghanese di Udine, Opoku Kwasi, e il presidente del Consiglio della Chiesa ghanese, bishop Daniel Obiri-Yeboah, che, a nome della propria comunità, hanno consegnato al Comune di Udine un assegno di 2000 euro da destinare alle famiglie in difficoltà.
 
“Ancora una volta - ha sottolineato il Sindaco - la comunità ghanese dimostra di essere non solo un esempio di integrazione ma un soggetto attivamente partecipe della vita della nostra città. Il mio ringraziamento va quindi a tutti i cittadini ghanesi residenti a Udine per questa importante donazione che rappresenta un aiuto concreto per le persone che maggiormente stanno pagando il conto di questa situazione di emergenza e che acquista un significato ancora maggiore perché rappresenta il gesto disinteressato e spontaneo di alcuni cittadini verso altri cittadini”.

Udine. Emergenza Covid, la comunità ghanese dona 2000 euro alla città
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento