Cultura e spettacoli
stampa

Teatro: a Udine il Contatto riflette anche su fake news

Tra gli ospiti della rassegna Css anche Ascanio Celestini ed Emma Dante 

Teatro: a Udine il Contatto riflette anche su fake news

Sarà "A+A. Storia di una prima volta", nuova produzione di teatro ragazzi del Css Teatro stabile d'Innovazione del Fvg, realizzata con il sostegno dell'Istituto Italiano di Cultura di Parigi e diretta da Giuliano Scarpinato, ad aprire il 22 gennaio a Udine la stagione di Teatro Contatto, che quest'anno celebra il suo quarantennale anche con un inedito lavoro sul tema delle fake news. La prima parte della stagione, che si snoda lungo i primi 5 mesi dell'anno, è stata illustrata oggi dalla direzione artistica del Css (Fabrizio Arcuri, Rita Maffei, Fabrizia Maggi e Luisa Schiratti) alla presenza dell'assessore regionale alla Cultura, Tiziana Gibelli (nella foto).

"Oggi hanno paura del futuro coloro che hanno paura della scienza e si impegnano in battaglie contro, anziché in battaglie pro - ha detto Gibelli - ed è una paura che deriva anche dalle fake news, propagate in maniera strutturata in tutta Europa, ovunque con le medesime argomentazioni non fondate. Il teatro è rappresentazione della vita e può aiutare a guardare in prospettiva e a costruire assieme ciò che viene dopo". E proprio sulle fake news si interroga "The Mountain" l'ultimo spettacolo della compagnia catalana Agrupación Señor Serrano, in coproduzione con Css, che avrebbe dovuto inaugurare la stagione, ma a causa della pandemia è stato spostato al 27 e 28 maggio.

Tra gli altri protagonisti, la Compagnia Carrozzeria Orfeo che il 4 febbraio proporrà il suo nuovo spettacolo "Miracoli Metropolitani", il regista e drammaturgo portoghese Tiago Rodrigues, Maestro dell'École des Maîtres nel 2019 e neo nominato direttore artistico del Festival di Avignone che porterà a Udine il 18 e 19 febbraio "Dans la mesure de l'impossibile", co-produzione del Css con la Comédie de Genève, il Piccolo Teatro di Milano e altri partner internazionali, ispirato alle testimonianze di donne e uomini che attraversano tormentate zone di guerra. Per Contatto 40 arriveranno a Udine anche Ascanio Celestini con "Museo Pasolini (11 marzo), Teresa Ludovico con "Il bacio della vedova di Israel Horovitz" (20 marzo), Emma Dante con "Pupo di zucchero. La festa dei morti" (8-9 aprile). 

Teatro: a Udine il Contatto riflette anche su fake news
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento