Economia
stampa

Recovery Fund, Confindustria Udine: opportunità storica

Mareschi Danieli, ora Governo vari le riforme per cambiare l'Italia

Recovery Fund, Confindustria Udine: opportunità storica

"L'intesa sul Recovery fund è un ottimo risultato per l'economia italiana e rappresenta un'opportunità storica per cambiare l'Italia". Lo ha dichiarato oggi la presidente di Confindustria Udine, Anna Mareschi Danieli, commentando attraverso una nota l'accordo raggiunto in sede europea.
"Adesso il Governo ha l'obbligo di mettere a punto entro il 15 ottobre un Piano Nazionale di riforme - ha proseguito la presidente degli industriali friulani - che dovranno passare al vaglio della Commissione, quindi il primo nostro auspicio sembra essere stato confermato: i fondi sono ben condizionati".
Mareschi Danieli ha poi sottolineato che Confindustria Udine si attende "che il confronto per la definizione del Piano coinvolga tutte le forze politiche nella sede deputata, che è il Parlamento, perché abbiamo bisogno di affrontare il futuro con la massima unità possibile, e che gli investimenti che ne deriveranno siano fluidi e rapidi anche perché ragionevolmente i fondi non arriveranno prima di giugno 2021".
Infine, la presidente di Confindustria ha ricordato che "molte delle risorse stanziate sono a debito. Altro debito che si somma al gigantesco fardello che già ci portiamo sulle spalle. Soldi che prima o poi dovremo restituire. Lo potremo fare soltanto recuperando produttività, che a sua volta farà aumentare il Pil".

Recovery Fund, Confindustria Udine: opportunità storica
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento