Regione
stampa

Dal 1° settembre a Roma con Italo

La senatrice Rojc auspica che sia attivato presto anche il collegamento Udine-Milano

Dal 1° settembre a Roma con Italo

"Il nuovo collegamento ferroviario sulla tratta Udine-Roma è un'ottima notizia, perché viene ad aumentare un'offerta da cui la nostra regione non potrà che trarre beneficio. Udine e Pordenone sono aree a fortissima vocazione produttiva e i collegamenti con la capitale sono stati per lungo tempo problematici per quest'area del Paese. Ora, l'ingresso di un privato potrebbe muovere il mercato e creare una situazione concorrenziale, auspicata dall'Europa, da cui i cittadini utenti potrebbero trarre vantaggio". Lo afferma la senatrice Tatjana Rojc, a proposito del debutto, a partire dal prossimo 1 settembre, di un nuovo collegamento ferroviario sulla tratta Udine-Pordenone-Roma operato dalla società privata "Italo - Nuovo Trasporto Viaggiatori".
Esprimendo l'auspicio che "presto possa essere attivato anche il collegamento tra Udine e Milano", la senatrice indica "la necessità di procedere con la massima urgenza ai lavori per la velocizzazione della tratta Trieste-Venezia, che si conferma ancora una volta presupposto ineludibile per permettere un collegamento accettabile tra i due capoluoghi. Un treno veloce da Trieste per Venezia, Milano e Roma, diventerebbe appetibile e attrattivo per tutto l'hinterland tra Slovenia e Istria".

Dal 1° settembre a Roma con Italo
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento