Regione
stampa

"Silent Alps". Arta e Tolmezzo puntano sulla clientela "business"

Convenzione tra Carnia Industrial Park e Silent Alps, il Consorzio Turistico Arta Terme Benessere Alpino, a favore di imprenditori, professionisti e tutti coloro che, per necessità lavorative legate alle attività delle aziende insediate nel Parco industriale, hanno bisogno di pernottare nei pressi di Tolmezzo ed Amaro per una o più notti

"Silent Alps". Arta e Tolmezzo puntano sulla clientela "business"

Il Consorzio Turistico Arta Terme Benessere Alpino “Silent Alps” e il Consorzio di Sviluppo Economico Locale di Tolmezzo “Carnia Industrial Park” hanno sottoscritto un accordo a favore di coloro che, per lavoro, si trovano a soggiornare in Carnia.
Sono numerosi gli imprenditori, i professionisti e più in generale le persone che necessitano di pernottare nei pressi di Tolmezzo ed Amaro per una o più notti, a seguito delle attività generate dalle aziende insediate nelle aree industriali. Al contempo gli alberghi di Arta Terme dispongono di posti letto in grado di soddisfare le esigenze più diversificate.

Da queste premesse nasce l’iniziativa promossa dal Consorzio Silent Alps – costituitosi nel dicembre 2018 – e dal Carnia Industrial Park. Un esempio di collaborazione istituzionale che integra le finalità di sviluppo turistico e della ricettività alberghiera con quelle dello sviluppo manifatturiero.
La proposta prevede prezzi fissati per tutto l’arco dell’anno e si articola in una gamma di opportunità che vanno dal pernottamento con prima colazione, all’abbinamento di pasti in strutture convenzionate scelte secondo i gusti dell’ospite, fino a soluzioni di alloggio in business hotel. Tra le proposte vi è la possibilità di fruire dei servizi wellness e l’opportunità di accesso ai servizi delle Terme di Arta – uniche terme montane del Friuli Venezia Giulia.

“Sono certa – afferma la Presidente di Silent Alps, Chiara Gortani – così come lo sono i gestori delle strutture associate, che per chi è impegnato lavorativamente tutto il giorno, soprattutto in ambito industriale, sostenendo ritmi di impegno elevati e fortemente soggetti a stress, è fondamentale poter trascorrere la serata e l’intera notte in un ambiente rilassante e adatto al riposo rigenerativo. La qualità delle strutture associate Silent Alps e la loro collocazione rappresentano una destinazione ideale per soggiorni brevi di lavoro, collocate in un contesto montano turistico, in grado di offrire un ventaglio di opportunità diversificato”.

Accoglienza rilassante con servizi dedicati alla clientela business, qualità delle strutture disponibili, promozione sinergica e conoscenza del territorio, facilità di raggiungimento delle strutture alberghiere, fruibilità della convenzione in tutti i periodi dell’anno, sono alcune delle opportunità che caratterizzano l’accordo a cui partecipano le seguenti strutture alberghiere: Grand Hotel Gortani, Hotel Gardel, Hotel alla Fonte, Hotel Park Oasi, Albergo Miramonti, Albergo al Comune Rustico, oltre al Ristorante Pizzeria Edelweiss.

Il Presidente del Carnia Industrial Park, Mario Gollino, si dice particolarmente soddisfatto di questa nuova iniziativa: “Sono molte le imprese che hanno manifestato la necessità di un servizio dedicato, in grado di potenziare l’offerta di ricettività alberghiera per la cosiddetta “clientela business”. Richieste cresciute di pari passo con l’incremento dei volumi di attività delle nostre aree industriali. Gli incontri dei mesi scorsi con la Presidente di Silent Alps Chiara Gortani e con il Sindaco di Arta Terme, Luigi Gonano, hanno portato a questo risultato che rappresenta un esempio importante di collaborazione istituzionale, in grado di generare ricadute economiche di sviluppo per la Carnia.”

"Silent Alps". Arta e Tolmezzo puntano sulla clientela "business"
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento