Sport
stampa

Secondo stop di fila: Udinese-Roma 0-1

Al "Friuli" giallorossi in vantaggio nel primo tempo con Nainggolan. Troppa poca Udinese per impensierire la Roma. Gli uomini di Gigi d'Aquileia saranno impegnati domenica prossima in trasferta con l'Empoli.

Secondo stop di fila: Udinese-Roma 0-1

La Roma difende il secondo posto dagli attacchi delle inseguitrici. A farne le spese l'Udinese di Gigi Delneri, sconfitta in casa per 1-0 quest'oggi - ore 15 - al "Friuli" in virtù della rete messa a segno dal centrocampista giallorosso Nainggolan al 12' del primo tempo. Bianconeri più volte graziati da Dzeko, pochi i friulani a superare l'insufficienza.

L'affossamento dell'osso frontale costringe ai box Silvan Widmer, rimpiazzato sulla destra da Faraoni, alla seconda stagionale dopo il rientro dal suo infortunio al ginocchio. Delneri preferisce nuovamente Kums ad Hallfredsson, De Paul al brasiliano Matos. Dzeko comincia la sua giornata no al 2' con un pallonetto che supera Karnezis ma anche la traversa della porta bianconera.

È la Roma a fare la partita, e al 5' san Oreste si rimette l'aureola per deviare in calcio d'angolo una conclusione di El Shaarawy servito al centro dell'area dal compagno Nainggolan. Lo stesso centrocampista al 12' si toglie le vesti di assist-man e, imbeccato da Strootman con un pallonetto a scavalcare la retroguardia friulana, infila in rete il punto dell'1-0.

Al 17' secondo l'arbitro Damato Faraoni intercetta un cross di El Shaarawy con il braccio: calcio di rigore. Dal dischetto calcia Dzeko che spara alle stelle rischiando di colpire qualche ultrà della Nord.

La reazione bianconera arriva finalmente al 22', quando Szczesny si oppone prima al colpo di testa di Felipe e poi, sugli sviluppi dell'azione, al tentativo ravvicinato ma debole di De Paul. L'argentino ci riprova da fuori cinque minuti più tardi, ma l'estremo difensore di Spalletti devia attento col guantone.

Il pari potrebbe arrivare quindi con Thereau, ma la sua deviazione sul traversone di De Paul al 43' è ciccata e non c'entra lo specchio della porta. Nel secondo tempo mister Delneri attende solo pochi minuti prima di procedere con il primo cambio: fuori un centrocampista di movimento, Jankto, dentro una punta, Perica.

La pressione bianconera portata dal peso di quattro attaccanti è vanificata da ultimi passaggi errati e conclusioni maldestre. E così, con i soli erroracci di Dzeko a tener viva l'attenzione sul match, la ripresa si consuma senza che l'Udinese riesca a colpire o quantomeno a rendersi pericolosa. La gara termina sull'1-0.

Secondo stop consecutivo, questa volta meritato, per gli uomini di Gigi d'Aquileia, impegnati domenica prossima in trasferta contro l'Empoli.

Tutti i diritti riservati
Secondo stop di fila: Udinese-Roma 0-1
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento