Abbonati subito per rimanere sempre aggiornato sulle ultime notizie
Economia

Confindustria Udine: con Draghi il vento è cambiato

Mareschi Danieli: ci aspettiamo un governo capace di apportare competenza ed esperienza

“Il vento è cambiato. Ce lo ha dimostrato il ruolo assunto dall’Europa negli ultimi mesi, lo ha confermato, nella sua evoluzione, la Brexit, ce lo ha mostrato anche il voto negli Stati Uniti. Adesso anche l’Italia ha la possibilità di dimostrarlo. Ora ci aspettiamo un governo europeista, non populista, capace di apportare competenza ed esperienza, con una visione d’insieme, conoscendone però i dettagli e curandosi anche dell’execution dei provvedimenti”. Lo afferma in una nota la presidente di Confindustria Udine, Anna Mareschi Danieli.

“Ci aspettiamo che il governo guidato da Mario Draghi – aggiunge – sia messo nelle condizioni di operare e di lavorare concentrandosi esclusivamente sull’interesse del nostro Paese. Per fortuna, il semestre bianco comincerà a luglio e questo dovrebbe mettere in sicurezza il nuovo esecutivo per un anno circa. Tempistica non sufficiente a ricostruire l’Italia, ma indispensabile per dimostrare all’opinione pubblica e ai cittadini cosa significa qualità della classe dirigente e per sperare che l’Italia e gli italiani non possano più farne a meno in futuro”.

Secondo Mareschi Danieli, “Mattarella ha nuovamente dimostrato cosa significa responsabilità istituzionale e leadership, assumendosi – conclude – ogni responsabilità relativa al suo ruolo”.

Articoli correlati

Il Premio Carli alle sorelle Nonino

Le sorelle Antonella, Cristina ed Elisabetta Nonino, figlie di Giannola e Benito – a cui si deve la  rivoluzione della Grappa, con la creazione della prima Grappa Monovitigno – sono tra i vincitori del XV Premio Guido Carli,…