Abbonati subito per rimanere sempre aggiornato sulle ultime notizie
Chiesa

L’Arcivescovo visita la Collaborazione di Udine Nord

Sabato 22 e domenica 23 ottobre l’Arcivescovo incontrerà gli operatori pastorali e i fedeli delle Parrocchie di San Marco, Paderno e Beata Vergine di Fatima.

Sabato 22 e domenica 23 ottobre l’Arcivescovo incontrerà gli operatori pastorali e i fedeli delle Parrocchie di San Marco, Paderno e Beata Vergine di Fatima. 

Tre comunità molto diversificate, sia dal punto di vista sociale, che ecclesiale, le quali però ora cominceranno a muovere i primi passi di un cammino comune, spinte anche dall’imminente visita pastorale dell’arcivescovo, mons. Andrea Bruno Mazzocato: sono le parrocchie della Collaborazione pastorale Udine Nord: San Marco (), nel quartiere di Chiavris, Sant’Andrea Apostolo, a Paderno, e la Beata Maria Vergine di Fatima, in piazza Polonia

Il programma

Sabato 22 ottobre, alle 16.00, l’Arcivescovo incontrerà gli operatori pastorali della CP di Udine nord nei locali della Parrocchia della Madonna di Fatima. Alle 18.30, nella stessa Parrocchia, celebra la S. Messa.

Domenica 23 ottobre egli presiederà la Santa Messa per l’intera Collaborazione pastorale nella chiesa di S. Andrea in Paderno, alle 10.30.

Sul nostro settimanale, un inserto di quattro pagine

Il settimanale diocesano «La Vita Cattolica» accompagna i passi dell’Arcivescovo nelle 54 Collaborazioni pastorali con altrettanti inserti, dedicati, di volta in volta, alle singole CP. Gli inserti, dal titolo «In viaggio nelle Collaborazioni pastorali» saranno pubblicati nel numero del settimanale diocesano immediatamente precedente il fine-settimana di Visita da parte dell’Arcivescovo.

L’inserto dedicato alla Collaborazione pastorale di Udine nord, pubblicato con il numero del 19 ottobre, si apre con un’intervista a don Carlo Gervasi, parroco coordinatore della Cp, e una scheda riepilogativa sul territorio della Collaborazione pastorale. All’interno, i passi in atto per la costituzione del Consiglio pastorale di Collaborazione (illustrati dal direttore del Consiglio pastorale di Collaborazione, Roberto Perini) e una finestra sulle due realtà di “San Vincenzo” attive a San Marco e a Paderno. Una panoramica dei movimenti presenti nel territorio – Focolari e Cammino neocatecumenale – prima di salire nella storica casa parrocchiale che San Marco gestisce a Pierabech e varcare le soglie della scuola paritaria di San Marco. Non mancano due approfondimenti sui legami tra le Chiese: San Marco con la Diocesi etiope di Emdibir e Paderno con due regioni del Myanmar.

Articoli correlati

Il nostro «sì» per tutta la vita

Raymond ha assaporato la gioia e l’entusiasmo dello spendersi per la Chiesa grazie al nonno catechista, in Ghana. Bernard, pure lui ghanese, ha lasciato un lavoro avviato in banca per seguire la vocazione. Insieme sono giunti…