Abbonati subito per rimanere sempre aggiornato sulle ultime notizie
Cronaca

Protezione civile, partita la nona colonna mobile da Palmanova

24 tra uomini e donne provenienti da diversi gruppi della regione

Partita questa mattina intorno alle 8, dopo un incontro in Sala Ottagonale, della sede di Palmanova della Protezione Civile del Friuli Venezia Giulia, la nona colonna mobile regionale diretta in Emilia-Romagna.

L’area di destinazione dei volontari e di un funzionario, per un totale di 24 tra uomini e donne, è quella di Forlì, dove il contingente di Pc del Fvg è costantemente impiegato nella pulizia di scantinati, residenze private, strade e capannoni da acqua e fango da oltre 20 giorni.

Il sistema di Protezione civile del Friuli Venezia Giulia sta rispondendo a questa nuova emergenza su territorio nazionale con la capacità organizzativa che lo caratterizza, mettendo in campo le alte competenze maturate in anni di esperienza e formazione, e con mezzi all’avanguardia, in alcuni casi unici a livello nazionale per la gestione di emergenze. Tutto a beneficio di queste popolazioni in ginocchio, tra strade crollate e case inagibili.

I volontari di Protezione civile partiti oggi fanno parte dei gruppi comunali di Pc di Aquileia, Aviano, Caneva, Carlino, Cordovado, Cormons, Fiume Veneto, Fiumicello Villa Vicentina, Gorizia, Gradisca d’Isonzo, Ronchi dei Legionari, San Daniele del Friuli, Tavagnacco, Trieste, Turriaco e Zuglio.

A loro si uniscono il Corpo pompieri volontari di Moggio Udinese e il Corpo pompieri volontari di Trieste, entrambe associazioni di Protezione civile.

Articoli correlati

Poste italiane cerca portalettere

Poste Italiane ricerca in Friuli-Venezia Giulia portalettere da inserire con contratto a tempo determinato. Per candidarsi è sufficiente inserire, entro domenica 26 maggio, il proprio curriculum vitae sulla pagina web del…