Abbonati subito per rimanere sempre aggiornato sulle ultime notizie
Cronaca

“Questo bilancio garantisce servizi e crescita”

Finanziaria da 3 miliardi e 700 milioni, 300 in più dell’anno scorso. La presidente della Regione: “Abbiamo tenuto i conti in ordine, ma anche che siamo riusciti ad attrarre investimenti sul territorio e generato maggiore gettito. Sono risorse che servono a garantire servizi fondamentali, a sostenere la crescita e ad attuare le riforme”. 

“Il Friuli Venezia Giulia è una regione con i conti in ordine che, pur nella difficoltà generale della crisi, mantiene un profilo virtuoso. E questo si manifesta anche nell’ordinaria amministrazione di una buona legge di bilancio”. Lo ha affermato la presidente della Regione Debora Serracchiani, commentando l’approvazione a maggioranza, in nottata da parte del Consiglio regionale, della legge di bilancio per il 2017. “Una finanziaria che pesa 300 milioni più dell’anno scorso, raggiungendo i 3 miliardi e 700 milioni: significa – ha spiegato Serracchiani – non solo che abbiamo tenuto i conti in ordine, ma anche che siamo riusciti ad attrarre investimenti sul territorio e generato maggiore gettito. Sono risorse che servono a garantire servizi fondamentali, a sostenere la crescita e ad attuare le riforme”. Per Serracchiani “sono state coperte le poste più importanti: ovviamente in primo luogo la sanità, la casa e il lavoro. PMI, accesso al credito, turismo e terziario hanno avuto ‘carburante’ per accelerare le attività. Ma è stato anche messo in sicurezza il trasporto pubblico locale, stradale, marittimo e ferroviario con oltre 175 milioni euro. Risorse straordinarie sono state allocate per la manutenzione degli impianti sportivi. Continuiamo a investire nei porti e nei dragaggi, convinti che – ha concluso – le infrastrutture strategiche siano un volano di sviluppo”.

Serracchiani sulla legge regionale di stabilità.

Articoli correlati

Poste italiane cerca portalettere

Poste Italiane ricerca in Friuli-Venezia Giulia portalettere da inserire con contratto a tempo determinato. Per candidarsi è sufficiente inserire, entro domenica 26 maggio, il proprio curriculum vitae sulla pagina web del…