Abbonati subito per rimanere sempre aggiornato sulle ultime notizie
Cronaca

Quindicenne picchiata da coetanea. L’aggressione, filmata, finisce sui social

Il fatto è accaduto davanti a un istituto del centro studi di Udine. Uno studente ha ripreso la lite con il cellulare e diffuso il filmato postandolo sulla piattaforma social Snapchat. È stato denunciato assieme alla giovane che ha picchiato la quindicenne

Una minorenne è stata denunciata dalla polizia per aver picchiato una coetanea, insieme con un ragazzo che ha filmato la scena postandola poi sulla piattaforma social Snapchat. Il fatto è accaduto davanti alla scuola frequentata dalle due ragazze, nel centro studi di Udine alcuni giorni fa, ma la notizie si è appresa soltanto oggi. 

Le due ragazze si erano offese reciprocamente nell’arco di alcuni giorni a colpi di post sui social network, poi la più grande, di 17 anni, ha deciso di affrontare la “rivale”, di 15 anni, all’esterno della scuola, prima dell’inizio delle lezioni. La discussione, però, è divenuta una lite: la più grande ha dapprima afferrato l’altra per i capelli, poi le ha tirato uno schiaffo, e infine le ha sferrato un calcio all’addome.

L’aggressione è durata meno di un minuto, ma è stata ripresa con il telefono cellulare da un amico della diciassettenne, che l’ha poi pubblicata su Snapchat, social che ha la caratteristica di distruggere in breve tempo quanto viene postato. La ragazza di 17 anni è stata denunciata per lesioni personali; il ragazzo, di 16, per comunicazione e diffusione di dati personali.

Denunciati la 17enne che ha aggredito e lo studente che ha filmato la scena 

Articoli correlati

Poste italiane cerca portalettere

Poste Italiane ricerca in Friuli-Venezia Giulia portalettere da inserire con contratto a tempo determinato. Per candidarsi è sufficiente inserire, entro domenica 26 maggio, il proprio curriculum vitae sulla pagina web del…