Abbonati subito per rimanere sempre aggiornato sulle ultime notizie
Cronaca

Sabato 18 novembre la Colletta alimentare

I generi raccolti in regione confluiranno nella sede del Banco a Pasian di Prato. Ecco i punti vendita coinvolti 

Alla vigilia della Giornata mondiale dei Poveri, la Fondazione Banco Alimentare proporrà in tutta Italia la Giornata nazionale della Colletta alimentare. L’iniziativa prevede la presenza di volontari presso i punti vendita aderenti della Grande distribuzione organizzata (tipicamente supermercati) che invitano centinaia di migliaia di persone che vanno a fare la spesa a donare una parte dei propri acquisti per le persone in difficoltà. Qui i punti vendita coinvolti

I generi alimentari raccolti nella nostra regione confluiranno nella sede regionale del Banco alimentare a Pasian di Prato, prima di essere distribuiti, capillarmente, a realtà caritative nel territorio. Oltre alla raccolta di alimenti, l’obiettivo di questo evento è sensibilizzare la società civile sulla presenza di persone in povertà, richiamando ai concetti di condivisione, gratuità e carità.

Con le 438 tonnellate raccolte nell’edizione 2022, la Colletta alimentare ha contribuito a circa il 10% del fabbisogno annuo del Banco alimentare della nostra regione, che serve anche le province di Belluno, Treviso e Venezia. Altre fonti di approvvigionamento sono il recupero dalla filiera alimentare (49%), che peraltro è una prassi di contrasto allo spreco alimentare, e il Fead, Fondo europeo di aiuto agli indigenti (41%). Nel 2022 il banco alimentare del Fvg ha sostenuto oltre 42mila interventi in 303 strutture caritative, tra Friuli-Venezia Giulia (213 strutture) e Veneto orientale (90).

Articoli correlati

Poste italiane cerca portalettere

Poste Italiane ricerca in Friuli-Venezia Giulia portalettere da inserire con contratto a tempo determinato. Per candidarsi è sufficiente inserire, entro domenica 26 maggio, il proprio curriculum vitae sulla pagina web del…