Abbonati subito per rimanere sempre aggiornato sulle ultime notizie
Cronaca

Salvi i mosaici della Basilica di Aquileia

L’acqua sta defluendo, servirà una sanificazione

“I mosaici della Basilica di Aquileia sono in salvo e non hanno subito danni”: lo ha dichiarato all’Ansa Alberto Bergamin, direttore della Società  per la conservazione della Basilica. “In questo momento ci sono ancora una ventina di centimetri d’acqua sul pavimento – ha precisato -, ma dal sopralluogo effettuato stamani, con gli esperti della Soprintendenza del Friuli-Venezia Giulia, si è concordato di attendere il deflusso naturale, anche perché non sono previste ulteriori precipitazioni, almeno fino a domenica”. 

Fino a prima del sopralluogo si era temuto che il maltempo potesse aver danneggiato le antiche e preziose testimonianze nella cittadina in provincia di Udine.  “L’acqua non era limacciosa ma molto chiara – ha aggiunto il direttore – questo ha scongiurato rischi per i mosaici. Per fortuna, si è trattato, alla fine, di semplice pioggia. In ogni caso, appena possibile, si procederà con la sanificazione degli ambienti e con un trattamento germicida, che eviti la formazione di muschi. Il patrimonio storico artistico è in salvo, ora bisognerà riflettere sul ruolo e sulla manutenzione della cisterna cittadina che si è riempita, per la contemporanea piena dei due fiumi locali, e che ha provocato l’allagamento”. 

Articoli correlati

Poste italiane cerca portalettere

Poste Italiane ricerca in Friuli-Venezia Giulia portalettere da inserire con contratto a tempo determinato. Per candidarsi è sufficiente inserire, entro domenica 26 maggio, il proprio curriculum vitae sulla pagina web del…