Regione
stampa

Su «la Vita Cattolica» in edicola si esplora una riforma possibile e utile

Parlamento del Friuli subito per superare il disastro Uti

Una Regione articolata su due province autonome del Friuli e di Trieste? Si può, parola dell’illustre costituzionalista Mario Bertolissi dell’Università di Padova, che”benedice” l’azione del comitato che sta lottando per ottenere un referendum propositivo per superare il caos creato dall’istituzione delle Uti. Tante le voci su questo tema (clamorosa la presa di posizione del presidente dell'Anci, Mario Pezzetta, che boccia le Uti senza appello: "Non ci portano nel futuro. Va pensato qualcosa di diverso"), raccolte dal settimanale diocesano insieme ad un importante approfondimento del prof. Sandro Fabbro dell’Università di Udine che, andando alle radici dell’autonomismo friulano, spiega perché oggi questo progetto non indebolisce la Regione Friuli-Venezia Giulia anzi ne puntella la specialità.

Parlamento del Friuli subito per superare il disastro Uti

Una Regione articolata su due province autonome del Friuli e di Trieste? Si può, parola dell’illustre costituzionalista Mario Bertolissi dell’Università di Padova, che”benedice” l’azione del comitato che sta lottando per ottenere un referendum propositivo per superare il caos creato dall’istituzione delle Uti. Tante le voci su questo tema, raccolte dal settimanale diocesano insieme ad un intervento del prof. Sandro Fabbro dell’Università di Udine che, andando alle radici dell’autonomismo friulano, spiega perché oggi questo progetto non indebolisce la Regione Friuli-Venezia Giulia anzi ne puntella la specialità.

Tutti i diritti riservati
Parlamento del Friuli subito per superare il disastro Uti
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento