Domenica 28 maggio a Udine 

Immigrati cattolici in festa

Dopo la Messa in Cattedrale con l'Arcivescovo, corteo per le vie del centro fino alRenati. Nel pomeriggio convegno con mons. Perego, già direttore di Migrantes, e il demografo Blangiardo, sul tema "uno sguardo attento al presente per intravvedere il futuro dell'immigrazione"

Domenica 28 maggio la veglia di Pentecoste

Giovani in preghiera con l'Arcivescovo

Sono attese centinaia di giovani, assieme ai loro catechisti ed animatori, per la veglia diocesana il cui tema sarà «La vostra gioia sia piena». Guidati dall'Arcivescovo dunque si cercherà di allargare lo sguardo su un particolare frutto dell'azione dello Spirito Santo

Anche quest'anno la Consulta dei Laici dà vita a Udine – da questa sera alle 19 a venerdì 2 giugno – alla Novena di Pentecoste sul tema «Testimonianza del laico, cioè del cristiano, nel mondo di oggi». La «nove giorni» all'insegna della preghiera culminerà nella grande veglia, sabato 3 giugno alle 21 in cattedrale presieduta dall'Arcivescovo. Si raccoglieranno fondi per la Siria.

Cinque comunità in festa per il nuovo parroco

"Camminate insieme a don Valerio"

"Accolgo con emozione la volontà del Signore che si è espressa attraverso il nostro Arcivescovo. Vengo tra queste comunità contento, sereno", ha detto don Valerio Dalla Costa nel saluto ai nuovi parrocchiani di Lauzacco, Lumignacco, Pavia di Udine, Percoto e Risano

Sono oltre sessanta le realtà parrocchiali che si preparano ad attivare, durante l'estate, oratori estivi, campi scuola, esperienze di servizio o altro. L'Ufficio diocesano di Pastorale giovanile ha raccolto tutte le informazioni in una mappa.

Lutto nella chiesa friulana per la morte di mons. Tarcisio Lucis che per 20 anni ha svolto il suo impegno pastorale a Sappada, dal 58 al 78, e successivamente per 16 anni a Latisana. "Prima di essere un prete era Tarcisio, un uomo che cercava di volere bene agli altri uomini" ricorda il compaesano e attuale parroco di Latisana mons. Carlo Fant.

La telecamere interne hanno ripreso un giovane che, probabilmente nascostosi ieri sera alla chiusura, durante la notte è entrato in azione: ha gettato a terra la tovaglia e sputato sull’altare, ha lanciato uno sgabello, rovesciato i sostegni del cordone che cinge il presbiterio e poi, probabilmente proprio con uno di questi sostegni, ha danneggiato uno dei banchi in legno, spezzandone un bordo. Poi è uscito dal portone principale, facendo scattare l'allarme.

25 aprile, celebrazioni in tutta la regione

"Disinteresse ed egoismi consumano la libertà"

"Bisogna ricominciare a dare un valore morale alla partecipazione, alla responsabilità di prendere parte alle scelte che determinano il nostro futuro, quello del nostro Paese e dell'Europa", ha affermato la presidente del Friuli-V.G. Debora Serracchiani, oggi a Trieste. E a Udine il sindaco Furio Honsell ha lanciato un appello contro i totalitarismi

Domenica 23 aprile la Festa diocesana dei ragazzi con l'Arcivescovo

A Gemona, mille «cacciatori di speranza»

«Un cielo pieno di stelle» è il titolo della Festa diocesana dei Ragazzi, in programma domenica 23 aprile, a partire dalle ore 9.30 a Gemona del Friuli. A questo tradizionale appuntamento primaverile, a cui parteciperà anche l'arcivescovo di Udine, mons. Andrea Bruno Mazzocato, prenderanno parte tutti i gruppi di pre-adolescenti (10-13 anni) dell'Arcidiocesi: oratori, scout, gruppi di catechismo, ecc.

Forte appello dell'Arcivescovo al clero friulano nell'omelia della Messa Crismale

«Collaborazioni pastorali, avanti senza paura!»

«Siamo pochi e deboli - ha evidenziato mons. Mazzocato -, ma dalla nostra abbiamo la potenza della croce» , che «ha sconvolto tutti criteri del buon senso e del calcolo umano» e che suscita «inaspettate energie che non dobbiamo pretendere di controllare con i nostri programmi e organizzazioni». No quindi «alla paura e alla rassegnazione».

Lo sgomento del sindaco Honsell

Uomo ucciso da una coltellata al petto

Un uomo è stato trovato morto, ucciso con una coltellata al petto, all'ingresso del condominio dove viveva, in centro a Udine. Secondo i primi accertamenti si tratterebbe di un cittadino ghanese di 34 anni, Kwasi Acheampong

Si chiama Dorian Alikollari l'uomo che ha perso la vita la sera di Pasqua in un incidente a Udine. L'auto che stava conducendo, una Golf Volkswagen, è uscita di strada, in via Buttrio.

L'Opinione

Un grande futuro dietro le spalle

Un anno di "sospensione" (alias chiusura) del punto nascita e della pediatria di Latisana. Ma siamo proprio sicuri che per rendere più sostenibile la nostra sanità bisogna iniziare "tagliando" i servizi di prossimità a mamme e bambini? Alcune ricerche dicono che servono più pediatri (anche e soprattutto per insegnare stili di vita corretti) piuttosto che geriatri e i dati dicono che dove non si chiudono i piccoli punti nascita la mortalità è inferiore che da noi.