Domenica 23 aprile la Festa diocesana dei ragazzi con l'Arcivescovo

A Gemona, mille «cacciatori di speranza»

«Un cielo pieno di stelle» è il titolo della Festa diocesana dei Ragazzi, in programma domenica 23 aprile, a partire dalle ore 9.30 a Gemona del Friuli. A questo tradizionale appuntamento primaverile, a cui parteciperà anche l'arcivescovo di Udine, mons. Andrea Bruno Mazzocato, prenderanno parte tutti i gruppi di pre-adolescenti (10-13 anni) dell'Arcidiocesi: oratori, scout, gruppi di catechismo, ecc.

«La misericordia impegna tutti ad essere strumenti di giustizia, di riconciliazione e di pace. È la chiave di volta nella vita di fede, e la forma concreta con cui diamo visibilità alla risurrezione di Gesù. Riscalda il cuore e lo rende sensibile alle necessità dei fratelli con la condivisione e partecipazione». Sono le parole di Papa Francesco, in occasione della recita della preghiera mariana del Regina Coeli, davanti ai fedeli riuniti in piazza San Pietro

Lo sgomento del sindaco Honsell

Uomo ucciso da una coltellata al petto

Un uomo è stato trovato morto, ucciso con una coltellata al petto, all'ingresso del condominio dove viveva, in centro a Udine. Secondo i primi accertamenti si tratterebbe di un cittadino ghanese di 34 anni, Kwasi Acheampong

Al "Friuli" finisce 2-1 per i friulani

Udinese, vittoria targata Perica sul Cagliari

È una vittoria targata Stipe Perica quella di domenica 23 aprile conquistata al «Friuli» dall’Udinese che ha battuto il Cagliari per 2-1. Il 21enne croato ha segnato al minuto 70 e subito dopo ha servito un pallone d'oro ad Angella, che ha realizzato il raddoppio

In un momento in cui il veleno del peccato spinge gli uomini a non capirsi più, come succede anche in questi giorni tra le nazioni, con reciproche minacce che lasciano l'animo inquieto, c'è tanto bisogno di uomini che hanno il cuore "lievitato" dall'amore di Gesù che, morendo sulla croce e risorgendo ha vinto il peccato. L'ha detto l'Arcivescovo di Udine nell'omelia di Pasqua.

L'Arcivescovo alla veglia in Cattedrale

"Con la Pasqua Gesù ricostruisce l'immagine divina dell'uomo"

Mons. Mazzocato ha impartito il battesimo, la cresima e l'eucarestia a 7 catecumeni adulti, provenienti da Ghana, Marocco, Albania, Costa d'Avorio, Benin e Italia. Con Gesù, morto e risorto, "l’amore di Dio ricostruisce l’immagine dell’uomo in tutta la sua grandezza e bellezza. E in comunione con Gesù, ogni uomo può rinascere e ricostruire la sua immagine più bella".

Si chiama Dorian Alikollari l'uomo che ha perso la vita la sera di Pasqua in un incidente a Udine. L'auto che stava conducendo, una Golf Volkswagen, è uscita di strada, in via Buttrio.

Al termine della devozione che rievoca la passione di Cristo, l'Arcivescovo ha rivolto lo sguardo alle situazioni di violenza e alla persecuzione dei cristiani. "Illusorio che imponendosi con la forza si ottenga la pace"

L'omelia dell'Arcivescovo alla celebrazione pomeridiana dell'Adorazione della Croce

«Sotto la croce facciamoci riempire il cuore dallo Spirito »

Mons. Mazzocato ha invitato i fedeli ad inginocchiarsi davanti alla croce con il desiderio di ricevere un grande dono. «Sul Golgota impariamo ad allargare il nostro cuore con la forza che ha sostenuto Gesù sulla croce»

L'omelia dell'Arcivescovo di Udine nella Messa in "Coena Domini" del Giovedì Santo

«Dall’Eucaristia la forza per inchinarci davanti ai fratelli»

Nutrirsi del Corpo e del Sangue del Signore e vivere il comandamento dell'amore: mons. Mazzocato ha ribadito la centralità di questi due imperativi usciti nel Cenacolo dalla bocca di Gesù, per la vita cristiana delle comunità e di ogni singolo battezzato. 

Nel primo tempo, i friulani, schierati in maniera forse eccessivamente difensiva e prudente, riescono a contenere il Napoli. Nel secondo tempo i partenopei sbloccano il risultato con Mertens. L'Udinese, sfiora il pareggio con Zapata, ma non riesce a reagire. E il Napoli dilaga con Allan e Callejon, chiudendo la partita. 

Forte appello dell'Arcivescovo al clero friulano nell'omelia della Messa Crismale

«Collaborazioni pastorali, avanti senza paura!»

«Siamo pochi e deboli - ha evidenziato mons. Mazzocato -, ma dalla nostra abbiamo la potenza della croce» , che «ha sconvolto tutti criteri del buon senso e del calcolo umano» e che suscita «inaspettate energie che non dobbiamo pretendere di controllare con i nostri programmi e organizzazioni». No quindi «alla paura e alla rassegnazione».

Aveva 102 anni ed era in quiescenza. Fino al 2008 era stato parroco di Lauzacco

È morto don Alcide Piccoli, il «decano» del clero friulano

Originario di Coseano, dopo esperienze pastorali a Sedilis, Ronchis, Pozzo di Codroipo e Lumignacco, aveva dedicato quasi 48 anni della sua vita alla comunità cristiana di Lauzacco, dove mercoledì 12 aprile, alle 10.30, le esequie saranno celebrate dall'Arcivescovo

Il cordoglio del papa per l'attentato in Egitto

"Dio converta i terroristi e chi fabbrica e commercia armi"

La Domenica delle Palme, in cui il Papa ha celebrato la Messa solenne in piazza San Pietro, è stata funestata da violenti attacchi contro i cristiani in Egitto, che hanno causato almeno 25 morti e una cinquantina di feriti a Tanta e, subito dopo, almeno 11 morti e 35 feriti ad Alessandria. A conclusione dell’Angelus, Francesco ha pregato per le vittime ed ha espresso la propria vicinanza all’Egitto e alla Chiesa copta per quanto accaduto.

L'Arcivescovo di Udine presiederà il solenne rito alle 10.30 in Cattedrale

Con la Domenica delle Palme si apre la Settimana Santa

Con la solenne Messa della Domenica delle Palme, inizia il 9 aprile la Settimana Santa, il periodo in cui i cristiani celebrano nel modo più intenso i più alti misteri della loro fede: la Passione, morte e resurrezione di Cristo Signore. L'Arcivescovo di Udine, mons. Andrea Bruno Mazzocato, presiederà il solenne rito alle 10.30 in Cattedrale.

Gara giocata con precisione e tranquillità dai bianconeri di Delneri

Udinese-Genoa 3-0, decidono De Paul (doppietta) e Zapata

Gara senza storia: i primi 45' si chiudono con i friulani già avanti di due gol, a inizio ripresa ancora De Paul realizza dalla bandierina del calcio d'angolo. L’Udinese affonda il Genoa con tre reti al termine di una gara mai messa in discussione, giocata con precisione e tranquillità dai bianconeri di Delneri

Mons. Mazzocato: "Le riforme si realizzano se non muore l'anima più profonda del Friuli"

Fieste de Patrie: "Rispettare la volontà di Sappada"

In una Sappada imbandierata con le aquile friulane, l'unanime appello a rispettare la volontà dei cittadini di Sappada di unirsi al Friuli. L'Arcivescovo di Udine: "Friuli salva la tua anima cristiana e trasmettila anche agli immigrati"

Il bilancio pubblicato dall'Inail. Gli infortuni aumentano del 5% in provincia di Udine

Morti sul lavoro, +71% nel 2016 in provincia di Udine

"Segnale da non sottovalutare - commenta la Cgil - perché interrompe una lunga tendenza virtuosa alla diminuzione degli infortuni ed è difficile non attribuirlo alla destrutturazione del mercato del lavoro, caratterizzato da una forte crescita della precarietà e del ricorso ad appalti e subappalti, con conseguenze inevitabili anche in termini di minore sicurezza del lavoro".

Vessazioni e maltrattamenti nel reparto che ospita persone affette da demenza senile

Inserviente torturava le ospiti della casa di riposo di Cividale

Torceva le dita delle vittime, avvolgeva intorno al loro volto un asciugamano per dare una sensazione di soffocamento, le colpiva fisicamente al volto o con umiliazioni morali o le lavava con acqua troppo calda. In attesa del giudizio divieto di avvicinamento per una 46enne

I numeri assoluti sono ancora bassi rispetto al resto d'Italia ma il fenomeno esige attenzione

Furti d'auto in aumento in Friuli-Venezia Giulia: +6,54%

Le percentuali di rinvenimento da parte delle forze dell'ordine sono abbastanza elevate (poco meno di 1 su 2), tranne che per i veicoli commerciali (solo uno su 10). Boom di furti di fuoristrada (+130%). In tutto il resto d'Italia, tranne in Friuli-V.G. e in Piemonte, questo reato è in calo. Pesa la vicinanza di porti e frontiere

L'invito dell'Arcivescovo all'ultimo Quaresimale d'Arte

«Siate sempre artefici di unità»

«La Chiesa è miracolo permanente di comunione». È questo il tema scelto dall’arcivescovo di Udine, mons. Andrea Bruno Mazzocato, per la catechesi del quarto e ultimo appuntamento con i «Quaresimali d’arte», domenica 26 marzo in Cattedrale a Udine. Riflessioni che sono state intervallate da un programma di musica proposto dall’Ensemble Orologio & Orchestra San Marco di Pordenone, diretto da Davide De Lucia

Un milione di persone alla Messa di Papa Francesco a Milano, sabato 25 marzo. Al riparo dalle telecamere la visita alle famiglie delle Case Bianche e l'incontro con i carcerati di San Vittore. Ai cresimandi, un appello: mai più bullismo

L'istanza dei sindaci contrari e del Comitato per la vita del Friuli rurale al Tar del Lazio

Elettrodotto: si decide solo tra 7 mesi ma si potrà abbatterlo

Il tribunale amministrativo ha rigettato la richiesta di sospensiva immediata del cantiere ma ha ammesso che i danni "non sembrano avere carattere irreversibile", aprendo all'ipotesi di un abbattimento dell'infrastruttura che ha deturpato il paesaggio della Bassa Friulana

Ampia intervista sulla Vita Cattolica. Al Friuli mons. Brollo augura «che riesca a tener fede alla sua cultura. Una cultura, non dimentichiamolo, impastata anche di fede, di speranza. Appartenenza che non vuol dire chiusura. Tutt’altro. Ma dobbiamo stare attenti, noi friulani, a non diluirci in una comunità più vasta, più ampia. Significherebbe non avere più individualità, personalità».

Si è conclusa stamani, al poligono nei pressi di Tolmezzo, l'operazione, iniziata il 10 marzo, di disinnesco degli ordigni esplosivi della prima guerra mondiale, rinvenuti negli scorsi mesi in vari Comuni della provincia di Udine. Circa 200 persone e 8 sindaci avevano preso parte martedì 14 marzo ad un presidio per dire No al permanere delle servitù militari in Carnia

Mons. Mazzocato ha detto che la Chiesa è una comunità sempre in movimento sul cammino della conversione. Essendo formata da peccatori “è sempre bisognosa di purificazione”. Da dove cominciare per purificare la Chiesa? L’arcivescovo ha risposto con le parole dette da Madre Teresa ad un giornalista: “Da me e da lei”.

La denuncia del presidente della Comunità linguistica friulana

"Il Governo ha cancellato il Friulano dalla Rai"

"Il Consiglio dei Ministri non solo non aumenta la produzione di trasmissioni in lingua friulana nel contratto di servizio con la Rai ma mentre inserisce quelle in lingua sarda cancella quelle poche ore già presenti in lingua friulana". Lo sostiene Diego Navarria, Presidente dell'Assemblea della Comunità Linguistica Friulana.

Continua lo spopolamento della montagna

Alto Friuli. In un anno persi 1049 residenti

L'elaborazione dei dati Istat curata dalla Cisl Alto Friuli evidenzia uno spopolamento a due velocità del territorio: molto veloce in Carnia (-3,9% negli ultimi sei anni) e nel Tarvisiano e Gemonese (-3,7%), più lento nel Collinare (-1,5%) e Tarcentino (-1,5%). A subire le perdite maggio nell'ultimo anno i comuni di Resiutta (-6,1%, Montenars (-4,5%) e Taipana (-3,3%). Guadagnano residenti invece Amaro (+2,3%), Lusevera (+1,2%), Treppo Grande (+0,9%), Moruzzo (+0,8%) e Rive d'Arcano e Cavazzo Carnico (+0,7%), Majano (+0,6%).

L'Opinione

Un grande futuro dietro le spalle

Un anno di "sospensione" (alias chiusura) del punto nascita e della pediatria di Latisana. Ma siamo proprio sicuri che per rendere più sostenibile la nostra sanità bisogna iniziare "tagliando" i servizi di prossimità a mamme e bambini? Alcune ricerche dicono che servono più pediatri (anche e soprattutto per insegnare stili di vita corretti) piuttosto che geriatri e i dati dicono che dove non si chiudono i piccoli punti nascita la mortalità è inferiore che da noi.