Cronaca
stampa

Cammino Celestre: triplicati i pellegrini

Per ora sono oltre 1500 le persone che lo hanno percorso, due coppie sono arrivate addirittura dall’Australia, altre dalla Russia, diversi i “camminatori” dalle vicine Austria, Germania e Slovenia e si è visto anche qualche spagnolo. 

Cammino Celestre: triplicati i pellegrini

I pellegrini del Cammino Celeste quest’anno sono triplicati. Per ora sono oltre 1500 le persone che lo hanno percorso, due coppie sono arrivate addirittura dall’Australia, altre dalla Russia, diversi i “camminatori” dalle vicine Austria, Germania e Slovenia e si è visto anche qualche spagnolo. Senza contare gli italiani che arrivano da ogni dove.

Un percorso che parte da Aquileia (ma volendo c’è un prologo all’isola di Barbana) e in 10 tappe, passando per 21 comuni e percorrendo 220 km, arriva fino al Santuario del Monte Lussari. “A piedi e zaino in spalla si cammina su strade di campagna e viottoli di montagna – spiega Aurelio Pantanali, socio fondatore del Cammino Celeste –. Abbiamo cercato di stare il più possibile al di fuori dalle strade asfaltate e trafficate. Si passa per la pianura friulana, il Collio, si segue la Pedemontana a confine con la Slovenia fino a raggiungere le Alpi Giulie. Il percorso fa tappa nei santuari più importanti del Fvg”.

Aurelio vive ad Aiello che è la meta della prima tappa e di gruppi e persone ne ha viste transitare parecchie. C’è stata una ragazza de L’Aquila di 29 anni che lo ha percorso da sola. “L’anno prima era stata curata per una brutta malattia al Cro di Aviano. Fortunatamente guarita ha deciso di ringraziare la nostra regione che l’ha accolta e curata facendo il cammino”, ci ha spiegato Aurelio. Nei giorni scorsi poi è passato da lì Tullio, di Pordenone, ipovedente che ha percorso le tappe accompagnato dalla sua spalla Alberto, di Casarsa. Sono stati accolti anche dal sindaco di Aiello, Andrea Bellavite (nella foto). 

Cammino Celestre: triplicati i pellegrini
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento