Regione
stampa

Da domenica Fvg in zona arancione

Ristoranti chiusi, spostamenti solo nel comune. Resta la possibilità di far visita a parenti o amici una volta al giorno, ad un massimo di due persone

Da domenica Fvg in zona arancione

C'è anche il Friuli-Venezia Giulia tra le nove regioni che da domenica 17 gennaio passeranno in area arancione: con il Fvg Abruzzo, Lazio, Liguria, Marche, Piemonte, Puglia, Umbria e Valle D'Aosta. Restano in area arancione Calabria, Emilia-Romagna e Veneto. Lo prevede la nuova ordinanza che il ministro della Salute Roberto Speranza firmerà nelle prossime ore. Per tutte, dunque, regole anti covid più restrittive, valide per i territori con Rt superiore a 1 o considerati ad 'alto' rischio. Sono vietati gli spostamenti tra Regioni, mentre sono consentiti, dalle 5 alle 22, quelli all'interno del comune di appartenenza. Per chi risiede in comuni con meno di 5 mila abitanti sarà possibile raggiungere altre località entro i 30 km dalla propria residenza, senza andare verso i capoluoghi di provincia. Resta valida la regola che consente una sola volta al giorno a un massimo di due persone (oltre ai minori di 14 anni conviventi) di andare a trovare parenti o amici. I negozi resteranno aperti, mentre i bar e ristoranti saranno chiusi al pubblico. Il servizio da asporto è consentito fino alle 22, per le bevande fino alle 18. I centri commerciali rimarranno chiusi nei giorni festivi e prefestivi ad eccezione delle farmacie, parafarmacie, punti vendita di generi alimentari, tabaccherie ed edicole al loro interno. Chiusi i musei e altri luoghi di cultura; stop anche a piscine, palestre, teatri, cinema. Resta in vigore l'ordinanza regionale che prevede il ricorso alla didattica a distanza al 100% per gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado fino al 31 gennaio.

Da domenica Fvg in zona arancione
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento