Regione
stampa

Maltempo: alleanza Regione-ordini professionali per 200 opere

L’obiettivo è partire da subito con i progetti per arrivare ai cantieri entro il 30 settembre.

Maltempo: alleanza Regione-ordini professionali per 200 opere

Avviare al più presto – già dalle prossime settimane – la progettazione di oltre 200 opere, per un investimento di 100 milioni di euro, inserite nel piano straordinario per l'emergenza maltempo di fine ottobre e inizio novembre. Per accelerare i tempi la Regione ha deciso di stringere un'alleanza con gli ordini professionali di architetti, geometri, periti, ingegneri e geologi. L’incontro, tra il vicegovernatore con delega alla Protezione civile, Riccardo Riccardi, e i rappresentanti dei vari ordini, si è tenuto martedì 9 aprile a Palmanova, anche alla presenza del direttore Amedeo Aristei. L’obiettivo è partire da subito con i progetti per arrivare ai cantieri delle opere entro il 30 settembre.

«Il 70% delle opere – riporta una nota della Regione – ha un valore inferiore ai 300 mila euro e ciò apre la possibilità di procedere con affidamenti diretti, chiedendo un massimo di tre preventivi. Per le restanti opere, con valore inferiore ai 100 mila euro, si potrà attivare una procedura semplificata negoziata a cinque». La previsione è di circa 300 incarichi professionali da eseguire nel 2019. «Ciò – prosegue la nota – rappresenta un ventaglio di opportunità per i professionisti».

Gli affidamenti saranno effettuati dai Comuni, mentre la struttura commissariale istituita presso la Protezione civile avrà il compito di verificare i progetti e di inserirli nel Piano delle opere che dovrà essere approvato da Roma, oltre ad acquisire mediante conferenza dei servizi i necessari pareri ed effettuare i pagamenti a conclusione dei lavori.

Maltempo: alleanza Regione-ordini professionali per 200 opere
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento